Leclerc, comunicato inatteso poco fa: è fuori

Il bilancio della stagione 2023 per Charles Leclerc è in chiaroscuro, ma la notizia peggiore doveva ancora arrivare: adesso è ufficiale

Quando finisce un anno è sempre tempo di bilanci, anche nello sport. E la stagione di Charles Leclerc è stata certamente una delle più difficili nella sua carriera. Il monegasco ha chiuso il 2023 senza nessuna vittoria, un piacere toccato invece a Carlos Sainz.

Il 2023 di Charles Leclerc non è da ricordare: troppi episodi negativi
Il 2023 di Charles Leclerc non è da ricordare (Ansa Foto) – Tshot.it

Sicuramente è stato uno dei più veloci e costanti nelle Qualifiche, ogni volta che la Ferrari SF-23 lo ha sostenuto. Poi però non è mai riuscito a tradurre in risultati concreti questa superiorità nel giro secco, anche se ha chiuso la stagione in crescendo

Nonostante questo, il suo amore per il Cavallino non è calato e lo ha dichiarato in più occasioni durante le ultime tappe del mondiale. Ecco perché tutti adesso stanno aspettando solo una notizia, quella del suo rinnovo con il team. Al momento ci sono soltanto le indiscrezioni: Leclerc sarebbe pronto a mettere la firma su un contratto che lo legherà quasi a vita con la Ferrari.

Dovrebbe essere per altre cinque stagioni, fino al 2028, con uno stipendio che andrà a crescere in maniera proporzionale per arrivare fino a 50 milioni di euro. Come lui, anche Carlos Sainz è pronto per prolungare la sua permanenza a Maranello almeno fino al 2026.

Leclerc, comunicato inatteso poco fa: l’addio è ufficiale e indietro non si torna

Durante il pranzo di Natale della Scuderia, Frederic Vasseur ha ammesso che per ora non ci sono annunci da fare, ma il tema resta caldo. Entrambi i piloti avrebbero voluto farlo prima che finisse la stagione, i problemi della monoposto li hanno costretti a rimandare. Ma le discussioni sono già cominciate e anche se sono in ritardo rispetto ai piani iniziali, secondo Vasseur non ci saranno problemi.

Tutto a posto quindi in casa Leclerc? In realtà no, perché nelle ultime ore è arrivato l’annuncio che nessun tifoso poteva immaginare. L’addio ormai è ufficiale e sa anche di bocciatura, inutile girarci intorno.

Arthur Leclerc è stato scaricato dalla Ferrari Driver Academy: è ufficiale
Arthur Leclerc è stato scaricato dalla Ferrari Driver Academy (Ansa Foto) – Tshot.it

Come era successo con Mick Schumacher, che però aveva deciso di uscire da solo dopo l’esperienza in Haas, adesso anche Arthur Leclerc lascia per sempre la Ferrari Driver Academy. Era entrato a far parte del programma nel 2020 a vent’anni quando partecipava al campionato Formula Regional europeo.

L’anno successivo ha debuttato in Formula 3 con il team PREMA Racing, chiudendo la stagione al decimo posto in classifica e nel 2002 ha fatto un passo in più, finendo sesto con una vittoria e due podi. Quest’anno la promozione in Formula 2, ma con il Team Dams. Non una stagione da ricordare, con soli 49 punti e un quindicesimo posto in classifica.

Così lascerà il gruppo anche se, come recita il comunicato ufficiale, farà ancora parte della famiglia Ferrari con un ruolo che deve essere comunicato. Non è l’unica novità, perché al posto del direttore, Marco Matassa, arriverà un uomo di lungo corso come l’ingegnere britannico Jock Clear.

Impostazioni privacy