Leclerc-Ferrari, lanciato l’allarme dopo il rinnovo: cosa succede

Nemmeno il tempo di gioire per il rinnovo di contratto con la Ferrari che è subito partito un nuovo allarme per Leclerc: cosa sta succedendo.

L’annuncio del rinnovo del contratto di Charles Leclerc è stato accolto con grande entusiasmo dai tantissimi tifosi della Ferrari in tutto il mondo. Da tempo, infatti, i fan della Rossa chiedevano che venisse messo nero su bianco sul prolungamento dell’intesa con il pilota monegasco, che in questi anni ha dimostrato tutto il suo valore nonostante una monoposto molto spesso non all’altezza.

Dopo il rinnovo nuovo allarme per Leclerc: cosa succede
Leclerc ha rinnovato con la Ferrari ma c’è ancora qualcosa che non quadra – Foto ANSA (Tshot.it)

La Ferrari e Leclerc hanno pertanto deciso di ufficializzare il rinnovo prima del Mondiale 2024 (il primo GP stagionale è in programma sabato 2 marzo in Bahrein, ndr). Il pilota di Monte Carlo era in scadenza alla fine di quest’anno, ma ora può contare su un accordo pluriennale che può consentirgli di rincorrere il suo sogno, dichiarato più volte nelle varie interviste: diventare campione del mondo con il Cavallino rampante.

Tuttavia proprio l’aspetto riguardante la durata del nuovo contratto di Leclerc ha sollevato più di qualche dibattito. Nel comunicato della Ferrari non si fa infatti menzione alla scadenza di questa estensione, come ha fatto notare anche il giornalista Leo Turrini sul Resto del Carlino. Non era mai accaduto nella storia recente della Ferrari che venisse annunciato un rinnovo senza indicazione di scadenza. Come mai questa scelta?

Nuovo allarme Leclerc: tifosi preoccupati, cosa succede

Molto probabilmente sia la scuderia di Maranello che il suo pilota hanno deciso di stabilire un accordo basato su determinate condizioni. Leclerc sarà sicuramente al volante della Ferrari fino al 2026, anno in cui la Formula 1 sarà attraversata da profondi cambiamenti in seguito all’introduzione delle nuove regole.

Leclerc-Ferrari, lanciato l'allarme
Il rinnovo di contratto di Leclerc ha dei punti oscuri – Foto ANSA (Tshot.it)

Proprio al termine di quella stagione si deciderà il da farsi e molto dipenderà dai risultati ottenuti in questo triennio. Non è da escludere che l’intesa siglata tra la Ferrari e Leclerc si spinga fino al 2027, come riportato invece dal quotidiano La Stampa. Si tratta all’incirca della stessa ipotesi riportata da Alessandra Praticò sul quotidiano La Repubblica, dove si parla di tre o quattro anni di rinnovo per il 26enne di Monte Carlo.

E per quanto riguarda lo stipendio? Nelle scorse settimane si era parlato di un probabile raddoppio dell’ingaggio per Leclerc, vale a dire da 25 a 50 milioni di euro a stagione. In realtà, almeno stando a quanto riportato dai principali giornali italiani, sembra che il monegasco andrà a guadagnare 30 milioni di euro all’anno con la nuova intesa.

Impostazioni privacy