Leclerc, tifosi senza parole: il messaggio fa piangere

Un momento da brividi dopo il GP di Monaco: la rivelazione di Leclerc lascia i suoi fan con le lacrime agli occhi.

Charles Leclerc, finalmente, ce l’ha fatta. La sua prima vittoria del 2024 arriva di pari passo con la prima nel Gran Premio a cui è più legato, quello di casa sua. A Monaco, il talento della Ferrari si è letteralmente superato.

Leclerc da brividi: messaggio commovente
Leclerc in lacrime: ricordo indimenticabile (Ansa) – Tshot.it

Già dalle prove libere del venerdì è parso chiaro a tutti, Max Verstappen e Red Bull in primis, come il monegasco fosse determinato a stracciare la concorrenza e a prendersi un successo a Montecarlo che era stato solo rimandato a causa di tanta, tantissima sfortuna nel corso degli ultimi anni in Ferrari.

La pole position, poi, ha aggiunto l’ennesima ciliegina ad una torta dolcissima. Charles, in questo momento, ha registrato ben 24 pole position alla guida della Ferrari. La Scuderia di Maranello, dal 2008, ne ha ottenute 50: sono 250 nella sua storia. Ha superato Lauda, al secondo posto: è dietro solo a Michael Schumacher, fermo a quota 58. Numeri da urlo per il 26enne che adesso è chiamato a prendersi la scena.

Il Mondiale è ancora lungo e ora come ora Max Verstappen è distante in classifica appena 31 punti: che sia la svolta per il Cavallino Rampante, questo lo sapremo con certezza solo dopo i prossimi impegni. Dopo 78 giri di puro dominio e l’esultanza sul palco, Charles Leclerc ha raccontato le sue incredibili emozioni per una giornata indimenticabile. E le sue parole hanno fatto subito breccia nel cuore di milioni di tifosi.

Lacrime Leclerc: il messaggio è da brividi

L’urlo liberatorio, gli ultimi due giri vissuti con le lacrime agli occhi per un traguardo che aveva sognato sin da bambino, quando fare il pilota pareva ancora un’utopia.

Leclerc da brividi: messaggio commovente
Leclerc commuove tutti: ricordo da brividi (LaPresse) – Tshot.it

Charles Leclerc ha conquistato Montecarlo con una prestazione da vero campione. E i tifosi della ‘Rossa’ sperano che questo possa essere solo l’antipasto verso qualcosa di più importante. Magari un Mondiale piloti che a Maranello manca da ben 17 anni.

Ma il ricordo di Leclerc, evidentemente commosso, al termine del Gran Premio è stato soprattutto per il papà. Hervé Leclerc è scomparso nel 2017, dopo una lunga malattia. Non ho parole per esprimere la mia gioia, è il Gran Premio che mi ha fatto sognare di diventare pilota. Negli ultimi 15 giri non pensavo a guidare ma solo a mio papà, perché questo era il nostro sogno”.

Una commozione che Charles ha trasmesso proprio a tutti in quel momento: un trionfo senza tempo, una giornata probabilmente irripetibile per le forti emozioni scatenate nel cuore del pilota della Ferrari. “Non mi è mai accaduto, non è stato facile gestirlo. Quando uscivo dal tunnel non vedevo niente, avevo le lacrime agli occhi”, ha rivelato il talento monegasco. Il suo intervento si conclude con un ringraziamento al papà: “Lui ha fatto di tutto affinché fossi qui, questo era il nostro sogno.Che corressi qui e vincessi. E alla fine, il sogno è si è tramutato nella più dolce delle realtà possibili.

Impostazioni privacy