Lesione all’adduttore, un Big di Serie A rientra nel 2024

Ennesimo problema fisico per un giocatore di Serie A costretto a rimanere fermo ai box fino al nuovo anno: ecco quando tornerà.

Nulla da fare per il calciatore arrivato in Serie A la scorsa estate in gran parte osannato dai tifosi che si aspettavano da parte sua subito un certo impatto sul campionato. Invece ad oggi è costretto a fare i conti con un brutto infortunio e il club dovrà fare a meno di lui fino al nuovo anno.

Serie A, nuovo grave infortunio
Grave stop in Serie A, torna nel 2024 (LaPresse) – Tshot.it

Ennesimo guaio per il massimo campionato italiano di calcio che da inizio stagione ad oggi ha fatto registrare un aumento degli infortuni netto rispetto agli anni passati. Allora forse è vero che il calendario è eccessivamente fitto e che i giocatori non riescono a seguire certi ritmi. Nemmeno la conferma delle cinque sostituzioni è bastata ai club che si stanno ugualmente ritrovando a fare la conta dei feriti.

Bollettino di guerra in aumento per la Serie A e per il calcio in generale. Questa volta ad aver accusato i ritmi serrati è stato un top club italiano che sperava di poter affidare anche al suo big la risalita verso i vertici della classifica. Invece la squadra dovrà fare a meno di lui per un bel po’ e la dirigenza sta già pensando se è il caso di intervenire sul mercato.

Serie A, si è fatto male di nuovo: svelati i tempi di recupero

Non è stato il trasferimento più facile per il talento classe 1998 giunto alla Roma come un vero pezzo da novanta ma troppo spesso fermato dalla sua condizione fisica. Il profilo che ha fatto storcere il naso ai sostenitori giallorossi è quello di Houssem Aouar, nuovamente finito in infermeria per una grave lesione muscolare. Problemi all’adduttore per l’ex Lione che continua a preoccupare club e tifosi.

Houssem Aouar, i tempi di recupero
Houssem Aouar infortunato, le ultime sull’infortunio (LaPresse) – Tshot.it

I primi esami clinici non lasciano spazio alle buone sensazioni: guai muscolari per il centrocampista che durante l’ultimo match di Europa League, quello giocato contro lo Sheriff all’Olimpico, ha dovuto abbandonare il terreno di gioco prima del tempo. Solo un’ora di gioco per il francese che non sta vivendo la più fortuna delle sue avventure.

Stesso discorso per la Roma che in estate ha forse puntato un po’ troppo su giocatori dalla condizione fisica incerta. Oltre al francese attenzione anche a Renato Sanches, fermo ai box e destinato a rientrare ancora più tardi rispetto al compagno di reparto. Aouar dovrebbe tornare a disposizione di Mourinho il 7 gennaio per il match contro l’Atalanta. Ciononostante il club capitolino a gennaio prenderà in considerazione l’ipotesi di rinforzare un centrocampo fin troppo malconcio.

Impostazioni privacy