L’Inter fa cassa, addio al bomber: affare con la big di Serie A

Il mercato entra nel vivo e l’Inter, desiderosa di crearsi un bottino da reinvestire, sta trattando con la big italiana per la cessione di una sua punta.

Il campionato italiano di calcio è ormai finito da diversi giorni e tutte le attenzioni dei tifosi o degli addetti ai lavori sono ormai indirizzati su due grandi temi. Da un lato c’è l’Europeo in Germania che inizierà a brevissimo e dall’altra c’è invece il sempre molto discusso calciomercato. Durante l’estate infatti tutte le grandi società cercano di rinforzarsi acquistando diversi calciatori che fanno sognare i tifosi per auspicate vittorie nella stagione successiva.

L'Inter addio al bomber
Pronta la cessione nel reparto d’attacco nerazzurro (LaPresse – Tshot)

Tra queste squadre c’è anche l’Inter che vuole rinforzare la propria rosa per cercare di fare anche meglio in Champions League l’anno prossimo. L’ultima stagione è stata ottima con la vittoria di Scudetto e Supercoppa Italiana ma ora il club vuole fare un salto di qualità anche in Europa. Per riuscire a muoversi con degli acquisti però la dirigenza nerazzurra vuole prima cedere un paio di elementi che ormai non sono più centrali nella rosa del tecnico Simone Inzaghi.

Arnautovic-Roma: il centravanti austriaco può finire in giallorosso, trattativa con l’Inter

La Roma di Daniele De Rossi deve cambiare molto in questo mercato estivo soprattutto per quanto riguarda il reparto offensivo che dovrebbe restare orfano di due elementi molto preziosi come Romelu Lukaku (pronto a tornare al Chelsea dopo la fine del prestito annuale) e anche di Tammy Abraham che è un forte indiziato per essere ceduto dalla società romana, specie dopo l’infortunio subito ad inizio 2023 che lo ha tenuto fuori a lungo nell’ultimo campionato.

Arnautovic alla Roma
Arnautovic non ha convinto Inzaghi e può lasciare l’Inter in questo mercato (LaPresse – Tshot)

Per riuscire a far fronte a questa doppia uscita, la Roma sta quindi pensando di eseguire un duplice movimento in entrata nel reparto d’attacco. Il centravanti di riserva (come alternativa ad un nome più importante ancora da individuare) può infatti diventare Marko Arnautovic che quest’anno all’Inter non ha convinto al 100% Simone Inzaghi e può quindi salutare Milano.

Inter e Roma sono infatti pronte ad avviare una trattativa con al centro il nome dell’attaccante austriaco ex Bologna che a fronte di un’offerta da circa 8-10 milioni di euro può partire. La formazione giallorossa sta valutando seriamente se procedere con un’offerta di questo tipo perché potrebbe garantirsi un elemento di grande esperienza in Serie A che farebbe da alternativa di lusso ad un altro attaccante più costoso che verrebbe preso come prima scelta offensiva.

Impostazioni privacy