Lutto nel calcio: se ne va prematuramente, l’intera città è sconvolta

Un gravissimo lutto ha colpito, nelle ultime ore, il mondo del calcio: l’intera città piange la scomparsa di una leggenda 

Come un fulmine a ciel sereno arriva una di quelle notizie che mai nessuno avrebbe voluto dare. Una vicenda che colpisce lo sport, in particolar modo il mondo del calcio. Quest’ultimo ha dovuto salutare per sempre Luca Sartori. Una morte che ha lasciato l’intera comunità di Marano del Friuli e di Castions di Strada completamente spiazzati e senza parole. L’uomo è scomparso all’età di 57 anni.

Lutto nel calcio
Gravissimo lutto colpisce il mondo del calcio – Tshot.it (Ansa Foto)

Secondo quanto riportato da alcuni siti e media locali pare che Sartori, da un bel po’ di tempo, stava combattendo contro un brutto male. Lo stesso che non gli ha lasciato alcuno scampo. Un percorso duro e tortuoso che ha affrontato con l’aiuto della sua famiglia, parenti, amici e colleghi del calcio che non lo hanno mai lasciato da solo. In molti avevano sperato che potesse farcela, poi la drammatica notizia confermata dai familiari.

Lutto nel mondo del calcio, addio a Luca Sartori

Nato il 14 aprile del 1967 in quel di Mariano, ha iniziato sin da piccolo a giocare nella scuola calcio della sua città. Verso la fine degli anni ’80 ha esordito anche in prima squadra. Da tutti era conosciuto come il “Gri“. Indossava la maglia numero 10 visto che, appunto, era considerato il fantasista del team. Nel corso della sua carriera calcistica aveva vestito anche la maglia della Cormonese.

Morto l'ex calciatore Luca Sartori
Addio a Luca Sartori – Tshot.it

Lascia la città di Mariano per trasferirsi in quel di Castions di Strada. Nella comunità, infatti, formò la sua famiglia dove ha vissuto fino al giorno della sua morte. Nonostante la lontananza ha sempre ribadito che Mariano gli è rimasta nel cuore. Fino a quando era in vita andava a trovare i suoi genitori che, appunto, vivono ancora lì. Oltre al calcio, però, aveva un’altra passione: era un affermato artigiano edile.

Una passione che, però, è riuscito a trasformarla in un vero e proprio lavoro. Ha lavorato anche con Friulstrada. Seguiva da vicino le sorti della sua squadra del cuore, ovvero l’Asd Castionese. Lascia la moglie Gigliola, i figli Mattia e Davide, la mamma Annamaria ed il papà Walter. Addolorato per la sua scomparsa anche il primo cittadino di Mariano, il suo omonimo Luca Sartori. Quest’ultimo lo aveva definito, con orgoglio, un suo caro amico.

La famiglia di Sartori ha voluto ringraziare il personale medico e tutto lo staff dell’Ospedale di Palmanova per le cure prestate al 57enne. Soprattutto ai donatori di sangue per la loro generosità. I funerali si sono svolti nella giornata di lunedì 27 maggio, alle ore 11, nella Casa funeraria Sartori di via Nazario Sauro. Già dalle ore 09:30 moltissime persone si sono recate sul posto per dare il loro ultimo saluto all’amico Luca.

Impostazioni privacy