Maldini in bianconero con gli sceicchi: accordo ad un passo

Il Milan è oramai il passato: Paolo Maldini è infatti pronto ad iniziare una nuova ed ambiziosa avventura in carriera da dirigente.

Nel corso di questi mesi si è parlato tanto di quello che poteva essere il futuro nel calcio per la leggenda rossonera, la quale avrebbe cercato in più occasioni di tornare a lavorare col Diavolo, addirittura da presidente grazie alla spinta di un gruppo saudita. Alla fine di questo scenario non se né più parlato, forse perché effettivamente di complicata realizziate, ma il rapporto Maldini-arabi è reale, come d’altronde confermato anche dalle indiscrezioni trapelate nelle ultime ore.

Maldini torna a fare il dirigente, ma dei bianconeri questa volta
Maldini in bianconero insieme agli sceicchi, ci siamo (LaPresse) – tshot.it

Stando a queste, infatti, l’ex direttore sportivo del Milan dovrebbe tornare a lavorare nel mondo del calcio, in bianconero questa volta, insieme proprio agli sceicchi.

Maldini in bianconero con gli sceicchi: le ultime

Importanti novità arrivano in merito al futuro di Paolo Maldini, il quale dovrebbe presto tornare ad operare da dirigente nel mono del calcio. Smaltito l’improvviso, inaspettato e doloroso addio al Milan, la leggenda rossonera nel corso di questi mesi avrebbe deciso di mettersi alle spalle il passato per tornare a fare quello che gli è riuscito meglio negli ultimi anni: il direttore sportivo.

I risultati ottenuti alla guida del Milan sono infatti sotto gli occhi di tutti, motivo per il quale tantissimi club in giro per il mondo starebbero facendo a gara per riuscire ad ingaggiare Paolo Maldini, il quale comunque sembrerebbe avere le idee abbastanza chiare in merito al suo futuro. Stando alle ultime notizie, infatti, l’italiano potrebbe firmare con i bianconeri grazie alla spinta forsennata degli sceicchi, i quali da tempo sotto traccia starebbero lavorando per riuscire a rinforzare la propria dirigenza con un innesto di questo calibro.

Stando dunque a quanto riportato dal The Indipendent, Paolo Maldini sarebbe il nome in cima alla lista dei desideri del Newcastle per il ruolo di responsabile dell’area tecnica dei Magpies, posto che verrà lasciato libero in estate Dan Ashworth, destinato al Manchester United.

Newcastle: Maldini nuovo responsabile dell’area tecnica, ma non è l’unica soluzione

Maldini sarebbe il principato candidato in casa Newcastle per sostituire Dan Ashworth come responsabile dell’area tecnica dei Magpies a partire dalla prossima stagione. Considerata comunque la difficoltà nel trattare e convincere un profilo come la leggenda italiana, la proprietà saudita del club di Premier League starebbe valutando altrettante alternative di lusso qualora l’ex Milan chiudesse una volta e per tutte la porta ad un suo approdo in Inghilterra.

Stando a il The Indipendent, infatti, sulla lista del Newcastle ci sarebbero anche i nomi di Hugo Diana, attuale direttore sportivo dello Sporting Lisbona, Paul Mitchell, che al momento sembrerebbe essere il favorito, Rui Pedro Braz del Benfica e dell’ex Roma Tiago Pinto. Insomma, le soluzioni di certo non mancano dalle parti del St. Jame’s Park. Da capire solo ora su chi punterà il fondo PIF.

Non solo Maldini, il Newcastle valuta anche il profilo di Tiago Pinto
Anche Tiago Pinto in lizza per diventare il nuovo responsabile dell’area sportiva del Newcastle (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy