Marquez, il retroscena su Bagnaia scuote la MotoGP: “Mi butto”

Il centauro spagnolo è in costante lotta per la supremazia col bicampione del mondo italiano: ecco la nuova rivalità in MotoGP.

Non siamo ancora ai livelli dei sorpassi e controsorpassi, delle spallate e delle cadute, di presunti calci e delle accuse di ostruzionismo in pista tipici degli anni d’oro in cui Valentino Rossi e Marc Marquez se le davano di santa ragione in pista, ma poco ci manca.

Marquez, spunta il retroscena con Bagnaia: la MotoGp è scossa
Marc Marquez è tornato a battagliare come ai vecchi tempi – Tshot.it

Non siamo ancora ai tempi della serrata lotta per il titolo mondiale tra il ‘Cabroncito’ di Cervera ed Andrea Dovizioso, col forlivese che, per due anni di fila, ha accarezzato a lungo il sogno di diventare campione iridato senza però mai riuscirci, ma forse ci arriveremo. Nel frattempo, una cosa è certa: Marc Marquez è tornato. Tutto il mondo della MotoGP sta prendendo atto di questo.

Già accreditato di tornare ad essere competitivo dopo circa 3 anni di enormi problemi fisici – dalle 4 operazioni alla spalla alla diagnosticata diplopia, l’ultimo triennio dell’iberico è stato da incubo – Marquez sta prendendo sempre più confidenza con la sua Ducati. Che sarà anche quella dello scorso anno, visto che Marc si è affiliato col Gresini Racing Team e non con la ‘Ducati Factory’, ma che in mano al fuoriclasse spagnolo vola.

Quasi come quella ufficiale, a giudicare dall’esigua distanza che lo separa da Pecco Bagnaia nella classifica piloti. Tralasciando che il leader mondiale della MotoGP è attualmente quel Jorge Martìn a bordo anch’egli di una Ducati, la Pramac Racing, la rivalità tra Marquez e Bagnaia sta diventando il leit motiv di tutte le ultime gare della classe regina.

Marquez, il racconto del sorpassa infiamma i tifosi

Dopo essersi pizzicati a Portimao – quando caddero entrambi a causa di una manovra forse azzardata di Pecco – i due hanno duellato ad Austin, dove Marc cadde a 10 giri dalla fine mentre era in testa. È stata poi la volta di Jerez de la Frontera – proprio nella pista dell’incidente spartiacque della carriera dell’iberico – dove Bagnaia ha vinto il duello per la prima posizione aggiudicandosi la corsa.

Marquez, spunta il retroscena con Bagnaia: la MotoGp è scossa
Marquez, i duelli con Bagnaia sono ormai una consuetudine (LaPresse) – Tshot.it

Per finire, ed è cronaca recentissima, il testa-a-testa di LeMans, con Marquez autore di uno splendido sorpasso che ha tolto al piemontese il secondo posto sul traguardo. “Mi sono detto ‘io conosco Pecco e lui conosce me, mi butto‘” ha raccontato Marquez nelle dichiarazioni post gara riportate dall’Equipe. Un retroscena confermato anche dal rivale: “Sorpasso corretto? Assolutamente sì. La gare sono belle così“, ha detto Bagnaia. Che sembra anche stimolato da quella che al momento è la rivalità più eccitante della MotoGP.

In tutto ciò per il momento gongola soprattutto Jorge Martìn, forte di un vantaggio di 38 punti sull’allievo di Valentino Rossi e di 40 lunghezze sull’8 volte iridato. Lo stesso Martìn che, nel 2025, potrebbe approdare nel Team Lenovo come compagno di Bagnaia in sella alla Ducati ufficiale. Indovinate chi è l’altro papabile candidato a fare coppia con Pecco? Ma Marquez, ovviamente. Se dovesse costituirsi la ‘strana coppia’, la rivalità potrebbe solamente acuirsi. Allora sì che ne vedremo davvero delle belle…

Impostazioni privacy