Marquez non ne può più, ansia spasmodica: che colpo basso, è una vera frecciata

Il pilota di MotoGp Marc Marquez sembra vivere una vera e propria seconda giovinezza durante la sua esperienza in Ducati.

Dopo un inizio piuttosto difficile Marc Marquez sta trovando pian piano la quadra con la sua nuova moto. Il campione spagnolo ha lasciato quest’anno la Honda e ha intrapreso una nuova avventura, lavorando con il Team Gresini alla Ducati.

stoccata Marquez, lo ha detto in diretta
Marquez ‘punge’ le moto ufficiali (Ansa Foto) Tshot

Una nuova e curiosa esperienza con Marc che ha notato – come tutti – la superiorità della casa italiana negli ultimi anni ed ha accettato di ripartire da una moto non ufficiale, firmando un contratto annuale. Marquez ha cominciato con qualche difficoltà, ma ora è uno dei protagonisti assoluti e nelle ultime gare ha evidenziato una grande crescita.

Nelle prossime settimane Marquez lavorerà per conquistare un posto nella squadra ufficiale, il sogno è affiancare Bagnaia con quella che viene considerata la miglior moto nel Mondiale. Non è però semplice, la concorrenza è spietata. In primo luogo c’è il leader del motomondiale Jorge Martin, anch’egli in attesa di una moto ufficiale e tutti sembrano desiderosi di fare questo salto di qualità. Le ultime dichiarazioni a riguardo sono piuttosto chiare.

Marc Marquez vuole una moto ufficiale, le parole sono chiare

Nell’ultimo Gran Premio a Le Mans i talenti della Ducati hanno messo in mostra una grande prestazione con Jorge Martin e Marc Marquez che hanno preceduto il campione del mondo in carica Pecco Bagnaia. Martin e Marquez si contendono un posto nella squadra ufficiale e nelle prossime settimane potrebbero arrivare importanti annunci. Lo stesso Dall’Igna lo ha confermato recentemente.

Bastianini nel mirino, che frecciata
Marquez ‘attacca’ Bastianini (Ansa Foto) Tshot

Nel post corsa Marquez ha rilasciato interessanti dichiarazioni, ha elogiato il suo team ma allo stesso tempo ha fatto notare le differenze rispetto alla moto ufficiale, riservandosi quasi una piccola frecciata al rivale. Ecco le sue parole: “Ero lontano perchè in accelerazione le Ducati GP-24 vanno via, quindi ho comunque deciso di provarci”. Parlando con i rivali Marc ha proseguito: “Quando ho sentito il rumore delle moto ho capito che non c’era nulla da fare, persino Bastianini mi ha passato e si vedeva che tutti quelli con moto ufficiale erano di un’altra pianeta“.

Qualcuno ha fatto notare queste frasi, Marquez ambisce proprio alla moto di Bastianini e queste parole sembrano quasi aver voluto sminuire il rivale azzurro. Enea Bastianini è ormai consapevole che a fine anno dovrà lasciare la moto ufficiale Ducati e sia Martin che Marquez sognano quel posto. Intanto prosegue la corsa al Mondiale, Martin è primo ma sia Bagnaia che Marquez vogliono ancora provarci e vogliono la vetta.

Impostazioni privacy