Marquez trema, il grande nemico torna col botto

Il mercato piloti della MotoGP non dorme mai. A breve altre grandi novità potrebbero concretizzarsi, una potrebbe non piacere a Marc Marquez.

La MotoGP sta vivendo, forse, la stagione più esaltante e ricca di emozioni e colpi di scena da molti anni a questa parte. In testa alla classifica piloti c’è lo spagnolo Jorge Martin, ma la sensazione è che almeno altri due o tre piloti siano in grado di lottare per il titolo iridato fino all’ultima gara.

Marquez trema
Torna il nemico Marc Marquez (LaPresse) – Tshot.it

Tra questi c’è anche Marc Marquez, che dopo un avvio di stagione in sordina sta salendo sul podio con impressionante continuità. La vittoria di un Gran Premio non è ancora arrivata ma sembra ormai solo questione di qualche settimana. Il feeling tra il Cabroncito e la Ducati Desmosedici migliora di giorno in giorno e i risultati si vedono.

L’attenzione degli appassionati delle due ruote e degli stessi piloti non è rivolta solo alle gare e alla lotta per il titolo, ma anche a un mercato piloti che sembra promettere scintille e colpi di scena a ripetizione. Le grandi manovre sono iniziate da tempo, tra qualche settimana ad esempio la Ducati annuncerà il nome del prossimo compagno di squadra di Francesco Bagnaia.

Non è però soltanto il team di Borgo Panigale a catturare l’attenzione dei media. La Yamaha ad esempio, che negli ultimi due anni si è allontanata dalle posizioni di vertice del motomondiale, vuole tornare competitiva il prima possibile e il rinnovo di contratto di Fabio Quartararo è una conferma proprio in tal senso.

Marquez, torna un nemico storico: la MotoGP si infiamma

La mossa più sorprendente del team di Iwata però è la scelta del probabile nuovo compagno di squadra del pilota nizzardo che secondo la stampa  spagnola sarebbe caduta su Andrea Iannone. Per il trentaquattrenne centauro abruzzese, fuori dai giochi dal 2019 al 2023 a causa della squalifica per doping inflittagli dalla Wada, sarebbe un ritorno in grande stile.

Iannone torna in MotoGP
Il pilota Andrea Iannone (LaPresse) – Tshot.it

Un ritorno che a Marquez non farà molto piacere: a suo tempo infatti, nel 2015, Iannone si schierò apertamente a fianco di Valentino Rossi nella lunga diatriba seguita alle polemiche del titolo mondiale vinto proprio da Marquez e non risparmiò critiche nei confronti del Cabroncito. Per questo l’eventuale firma del centauro di Vasto con la Yamaha metterebbe tanta benzina in più sul fuoco. Per la gioia dei tifosi e degli appassionati, ovviamente.

Impostazioni privacy