Mazzarri, neanche il tempo di arrivare: mazzata cocente per gli azzurri

Brutte notizie per Walter Mazzarri: appena arrivato a Napoli deve fare i conti con un colpo davvero duro da digerire.

Non comincia con il piede giusto la seconda avventura a Napoli di Walter Mazzarri. Il tecnico di San Vincenzo è subito costretto a fare i conti con le macerie lasciate dal suo predecessore a livello di gioco, di convinzione, ma anche di uomini. In vista del ciclo terribile che lo attende al rientro delle Nazionali, l’allenatore toscano dovrà infatti fare a meno di due dei grandi protagonisti dello scudetto azzurro dello scorso anno.

Infortuni Napoli, che tegole per Mazzarri
Brutto colpo per il Napoli: preoccupazione per Mazzarri (LaPresse) – Tshot.it

L’infermeria partenopea si è riempita di colpo durante l’ultima nefasta partita di Rudi Garcia. Nel bel mezzo del riscaldamento prima della gara contro l’Empoli è andato ko il portiere titolare, Alex Meret, sostituito in corsa da Pierluigi Gollini.

Ancora più sfortunato è stato però l’infortunio di Mario Rui. Subentrato a Olivera negli ultimi tribolati minuti della sfida contro i toscani, il portoghese è stato infatti costretto ad alzare bandiera bianca dopo pochi secondi a causa di un problema muscolare. Un infortunio che, peraltro, ha causato indirettamente anche la rete di Kovalenko, arrivata proprio dalla zona lasciata scoperta dal terzino lusitano.

Mazzarri, che sfortuna: arriva una ‘batosta’ dall’infermeria

Nel suo primo giorno al Konami Training Center di Castel Volturno, Mazzarri ha quindi dovuto fare i conti con le prime due ‘grane’ di una gestione che si preannuncia piuttosto difficoltosa.

L’esito degli esami svolti nella giornata del 15 novembre non è stato propriamente positivo dal punto di vista degli infortuni. Sia Meret che Mario Rui dovranno infatti rimanere fermi ai box per diverso tempo. E potrebbe essere un problema non da poco per il tecnico azzurro.

Infortunio Meret, colpo di scena Napoli
Meret e Mario Rui infortunati: che grana per Mazzarri (LaPresse) – Tshot.it

Per quanto riguarda Meret, gli esami hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo tibiale posteriore della gamba sinistra. Un problema serio ma non troppo preoccupante. Dovrà rimanere a riposo un paio di settimane. Potrebbe quindi essere in dubbio per la sfida con l’Atalanta, ma la sua assenza non è ancora sicura.

Discorso differente per Rui. Il portoghese ha infatti riportato una lesione di medio grado del muscolo adduttore della coscia sinistra, un problema piuttosto serio che lo costringerà a non vedere il campo per almeno un mese. Il rientro è quindi in programma tra circa 40 giorni, al termine di un ciclo tremendo che vedrà gli azzurri impegnati contro Atalanta, Real Madrid, Inter, Juventus, Braga e Cagliari.

Difficile pensare che Olivera possa giocare novanta minuti in tutte queste delicatissime sfide, considerando tra l’altro che già contro l’Atalanta, rientrando dal Sud America solo poche ore prima, resta in forte dubbio la sua presenza. La sensazione è che Mazzarri dovrà quindi inventarsi una soluzione, o spostando a sinistra uno tra Zanoli e Di Lorenzo, o rispolverando come terzini ‘bloccati’ i due brasiliani a sua disposizione, Juan Jesus e Natan, che in passato hanno già ricoperto questo ruolo.

Impostazioni privacy