Mercedes, sorpresa per l’erede di Hamilton: annuncio shock

C’è grande apprensione tra i tifosi della Mercedes che vogliono cercare di capire chi sarà il nuovo pilota di punta a partire dal 2025.

È ripartito il Mondiale di Formula 1 con tantissime aspettative e molta voglia di vedere le nuove gare e scoprire chi sarà il vincitore di questa edizione 2024. Per molti tifosi ed addetti ai lavori, a giudicare dai primi due Gran Premi dell’anno, sembra che Max Verstappen sia destinato a dominare ancora dopo aver già vinto all’esordio stagionale in Bahrain, e anche in Arabia la settimana successiva.

Annuncio per il possibile erede di Hamilton in Mercedes
Hamilton è al suo ultimo anno da pilota Mercedes e ha già reso noto il suo passaggio in Ferrari (LaPresse – Tshot)

Questo 2024 all’interno del mondo Formula 1 sarà molto caldo non solo per i Gran Premi e il titolo di campione ma anche per il mercato piloti. L’annuncio delle scorse settimane della firma di Lewis Hamilton con la Ferrari a partire dal 2025 ha animato in maniera notevole queste trattative e c’è grande curiosità per cercare di comprendere in anticipo quali saranno le mosse delle varie scuderie in vista della prossima stagione.

Il padre di Verstappen avvisa: “Guai Red Bull? Queste cose lo stanno influenzando”

Una delle scuderie che dovrà darsi più da fare è naturalmente la Mercedes perché va a perdere quello che da molti anni era il suo volto principale, ovvero il sette volte campione del mondo Hamilton. Per la sostituzione del fenomeno inglese stanno circolando molti nomi e alcune voci sostengono che anche la possibilità di giungere a Max Verstappen non sia impossibile.

Annuncio per il possibile erede di Hamilton in Mercedes
Verstappen non si trova a più a suo agio in Red Bull per i problemi interni, chance per la Mercedes (LaPresse – Tshot)

Ad aiutare la Mercedes ci sono gli attuali problemi interni alla Red Bull che sta vivendo un momento complicato a causa dello scoppio del caso di molestie sessuali verso una dipendente che vede accusato il team manager del team, Christian Horner. A tornare sull’argomento è stato Jos Verstappen, il padre di Max.

In una intervista al Daily Mail, il padre del campione olandese ha affermato: “Tutti parlavano solo di Horner e di questa vicenda. In conferenza stampa si parlava solo di lui, mentre si dovrebbe parlare di Max e della macchina”.

Queste dichiarazioni hanno fatto sognare i tifosi Mercedes che ora sperano ancor di più che Verstappen scelga a fine stagione di firmare per la scuderia tedesca e provando così ad aiutarla a tornare al successo che manca proprio dal momento in cui il pilota classe 1997 ha iniziato a dettare legge in F1.

Impostazioni privacy