Michael Schumacher, il retroscena commovente su Felipe Massa: come lo ha ‘salvato’

Michael Schumacher commuove tutti i suoi tifosi e gli appassionati di Formula 1: è stato lui a ‘salvare’ Felipe Massa

Sono passati ormai più di dieci anni dall’incidente che ha cambiato completamente la vita di Michael Schumacher e di tutti i suoi tifosi, ma ancora oggi continuano ad affiorare aneddoti e ricordi sul pilota tedesco in grado di commuovere e lasciare senza parole. Perché Michael non è stato solo il pilota migliore di tutti i tempi, o comunque un serio candidato a questo titolo, ma anche un personaggio dall’enorme umanità, in grado di aiutare anche chi, come Felipe Massa, aveva per qualche tempo condiviso con lui il paddock.

Schumacher ha aiutato Massa
Massa deve molto a Schumacher: svelato il motivo (Ansa) – Sportitalia.it

Era il 2004, anno del settimo sigillo di Schumacher, il quinto consecutivo alla guida di una Ferrari. L’anno della gloria eterna, del trionfo che lo ha reso in quel momento l’unico pilota nella storia con sette titoli mondiali in bacheca. Cosa volere di più? In quel momento Schumacher, pur essendo ancora competitivo e pronto a regalarsi nuove soddisfazioni, aveva capito di dover lasciare spazio anche ad altri.

Dopo due anni complicati, quelli dell’imbattibile Alonso in Reanult, prese quindi una decisione per molti incomprensibile. In quelle due stagioni aveva condiviso il box Ferrari con un compagno fedele, in tutti i sensi, come Felipe Massa, e quando nel 2007 iniziò a sentire voci di un possibile passaggio di Kimi Raikkonen nella Rossa di Maranello, come pilota di punta per cercare di interrompere il monopolio di Fernando Alonso e della sua Renault, Schumi decise d’intervenire.

Perché il finlandese era sicuramente un pilota di talento su cui era giusto scommettere e puntare forte, ma non a discapito del brasiliano, che tanto aveva dato alla scuderia nei due anni precedenti.

Schumacher ha ‘salvato’ Felipe Massa: ecco in che modo

A raccontare questo particolare aneddoto è stato un video pubblicato da The Race su Instagram. Per riuscire a far sì che il compagno di squadra non venisse messo completamente da parte nel 2007 per fare spazio a Raikkonen, Schumacher incredibilmente decise d’interrompere la sua carriera agonistica.

Si ritirò semplicemente dal mondo della Formula 1. Improvvisamente, quasi senza alcun preavviso. Decise di fare spazio in prima persona al pilota finlandese, per far sì che Massa potesse rimanere al suo posto in Ferrari, potesse continuare a guidare una macchina che aveva nel biennio precedente onorato al meglio.

Aneddoti su Schumacher
Schumacher ha ‘salvato’ Massa: ecco come (Ansa) – Tshot.it

Una decisione nobile che si rivelò tra l’altro molto utile alla Ferrari. In quella stagione, dopo due anni di successi per Fernando Alonso, fu proprio il pilota finlandese a portare a casa il titolo iridato, il primo e unico della sua carriera, l’ultimo di una Ferrari fino ad oggi.

Grazie alla decisione di Schumi, Massa però non fu del tutto accantonato, e anzi divenne il perfetto scudiero per il compagno di squadra, una figura di spicco all’interno della squadra di Maranello, fondamentale per togliere punti a rivali agguerriti come Hamilton e Alonso nel momento decisivo della stagione. Proprio come Schumacher, con l’ennesima acuta intuizione della propria carriera, aveva previsto.

Impostazioni privacy