Milan, clima teso: Pioli mette tutti fuori, cosa succede

La decisione di Pioli ha lasciato tutti a bocca aperta. L’allenatore del Milan non li farà più giocare prima del suo addio

La società rossonera dovrà annunciare in tempi brevi il nome del futuro allenatore del Milan. Un cambiamento radicale dopo il percorso tecnico con Stefano Pioli alla guida della squadra milanese: ora tutto cambierà in ottica futura, ecco le scelte inedite in vista della prossima sfida di campionato contro il Cagliari.

Clima teso in casa Milan la decisione di Pioli
Clima teso in casa Milan la decisione di Pioli, cosa succede – Lapresse – tshot.it

 

Un momento decisivo per chiarire alcune questioni. Pioli è diventato ormai il parafulmine dei problemi della squadra rossonera: ora ha preso una decisione davvero inedita per affrontare il Cagliari. Al termine della stagione le strade tra lui e la società si separeranno per pensare così ad una nuova big in Italia: il Napoli ci sta provando in queste ore, ma al momento non è ancora arrivata la decisione ufficiale. Ora ha deciso di farli fuori dopo una settimana vissuta in maniera negativa.

Milan, Pioli ha deciso: non li farà più giocare

Sono arrivate numerose delusioni in stagione non riuscendo così a trovare la quadratura del cerchio. Ora può cambiare tutto con le sue scelte davvero a sorpresa: i tifosi non ci stanno, ma cosa sta succedendo in ottica futura.

Pioli mette tutti fuori la verità a galla in casa Milan
Pioli mette tutti fuori la verità a galla in casa Milan, il motivo – Lapresse – tshot.it

 

Come riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, ci sarà ancora un clima teso in casa rossonera per la sfida contro il Cagliari. Pioli ha deciso di mettere fuori tutti i big, come Leao, Theo, Tomori e Calabria. Una scelta davvero dura in vista della terzultima sfida di Serie A. Al termine della stagione l’allenatore emiliano saluterà la compagine rossonera, pronta ad annunciare il prossimo allenatore. Una formazione inedita senza pensare al futuro cercando di fare chiarezza in questi ultimi suoi giorni nel Milan.

Il tecnico vuole lanciare segnali dopo il 3-3 collezionato a San Siro contro il Genoa. Non gli sono piaciuti alcuni atteggiamenti dei big, che partiranno così dalla panchina senza alcun problema. Un momento davvero cruciale per conoscere anche la sua prossima squadra per sognare ancora in grande. Pioli è stato criticato ferocemente negli ultimi mesi per i mancati risultati in rossonero, ma negli anni passati ha dimostrato di essere un allenatore affidabile riuscendo anche a riportare lo Scudetto al Milan. Ultimi giorni frenetici per poi dirsi addio dopo anni vissuti tra alti e bassi.

Impostazioni privacy