Milan di sasso, colpo Giroud in Serie A: passa alla rivale

Olivier Giroud è pronto a lasciare il Milan di sasso: l’attaccante può andare via dal club rossonero ma non dalla serie A. Passa alla rivale

Il futuro di Olivier Giroud sembra essere lontano dal Milan. Il momento fin troppo altalenante che i rossoneri stanno vivendo in questa stagione sono anche lo specchio della situazione relativa al bomber francese che non dà più quelle garanzie come accadeva fino l’anno scorso. Prima di tutto da un punto di vista fisico, dovendo spesso fare i conti con acciacchi e infortuni vari. E poi anche di condizione, non riuscendo ad incidere sottoporta come un tempo. Segno anche della carta d’identità che avanza.

Milan di sasso, Giroud passa alla rivale: colpo in serie A
Olivier Giroud passa alla rivale del Milan, colpo in serie A – (ANSA) – tshot.it

 

Il suo contratto scadrà nel 2024 e con ogni probabilità si arriverà all’addio, non c’è l’intenzione da entrambe le parti di proseguire insieme. L’attaccante francese, infatti, si sta già guardando intorno per cercare una nuova squadra e magari l’ultima esperienza prima di chiudere una carriera stellare. Stando alle novità di mercato l’occasione si sarebbe già palesata e riguarda proprio un club italiano. Il francese, dunque, è pronto a lasciare il Milan ma non l’Italia e la serie A. Può passare ad una rivale. 

Il Milan resta di sasso, Giroud va via ma passa alla rivale in serie A

Se c’è una cosa che i dirigenti rossoneri vorrebbero evitare è proprio quella di trovarsi contro il francese da avversario la prossima stagione in serie A, in un club rivale. Tra l’altro a parametro zero, e dunque senza incassare un euro dal suo addio. Rinnovo o addio all’estero, sono le due piste che vuol cercare di far concretizzare il club meneghino. Ma non è detto che ci riesca, anzi.

Giroud passa alla rivale: il Milan resta di sasso
Olivier Giroud può lasciare il Milan ma non la serie A – (ANSA) – tshot.it

 

Un giocatore quando svincolato è libero di firmare per qualsiasi club voglia, il Milan non può fare niente per impedire che Giroud vada alla Lazio. Si tratterebbe del club capitolino di Lotito ad essere interessato all’attaccante francese. Probabilmente la prossima estate ci sarà una rivoluzione a Formello, con Immobile che può lasciare dopo otto anni e Castellanos che fin qui non ha convinto. Probabile dunque la ricerca di due attaccanti con Giroud usato sicuro da affiancare ad un profilo più giovane da svezzare.

Il suo arrivo un po’ stride con la strada intrapresa dai biancocelesti di puntare sui giovani. Uno come Giroud potrebbe essere l’eccezione che conferma la regola. Tra l’altro non si tratterebbe di una novità: l’attaccante francese è stato davvero molto vicino a vestire la maglia laziale nel gennaio 2020. Era tutto fatto ma il Chelsea alla fine fece saltare l’accordo al momento della chiusura della trattativa. Era l’anno in cui i capitolini erano in lotta per lo scudetto, corsa fermata dal Covid.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy