Milan: intermediari a lavoro per chiudere il colpo in difesa

Ad inizio calciomercato la priorità assoluta del Milan era quella di fare un nuovo centravanti ma, considerato il rendimento di Luka Jovic e la conseguente emergenza in difesa, l’attenzione del diavolo si è spostata sulla possibilità di regalare a Stefano Pioli un nuovo difensore centrale, giocatore che fra l’altro l’allenatore rossonero ha a più riprese esplicitamente richiesto alla sua società.

Non è dunque un caso che nel corso di queste settimane tantissimi profili sarebbero stati accostati al Milan, che però avrebbe allacciato i contatti con il “prescelto” proprio in queste ore grazie al lavoro di alcuni intermediari.

Milan Adarabioyo
Milan, intermediari al lavoro per chiudere il colpo in difesa (Ansa foto) – tshot.it

Calciomercato Milan: ecco il colpo in difesa

Importanti novità arrivano in merito al calciomercato in entrata del Milan, al lavoro per regalare a Stefano Pioli un nuovo difensore centrale dopo l’emergenza di questi mesi.

Stando a quanto riportato da Sky Sport, nella giornata di domani a Milanello ci sarà un summit di mercato con protagonisti l’allenatore del diavolo e la dirigenza rossonera, rappresentata ovviamente da D’Ottavio, Moncada e Furlani che proprio in queste ore avrebbero allacciato i contatti per portare in Serie A quel che potrebbe essere il nuovo innesto per la difesa del Milan.

Secondo la nota emittente, infatti, il diavolo ci starebbe seriamente provando per Tosin Adarabioyo in questo calciomercato, difensore attualmente in forze al Fulham ma proveniente dal settore giovanile del Manchester City.

Milan, contatti per Adarabioyo: il punto

A quanto pare il Milan avrebbe avviato i contatti con il Fulham per Tosin Adarabioyo. Il centrale inglese è sul taccuino della dirigenza rossonera già da un anno, ma solo adesso il club meneghino sembrerebbe essere propenso ad affondare il colpo decisivo sul giocatore.

Fattore essenziale la scadenza di contratto di Adarabioyo col Fulham il prossimo giugno, condizione che permetterebbe al Milan di non spendere troppo per il cartellino del classe ’97, che stando a dati Transfermarkt dovrebbe aggirarsi attorno ai 12 milioni di euro.

Milan Adarabioyo
Milan, Adarabioyo in scadenza potrebbe costare di meno (LaPresse) – tshot.it

Non solo Adarabioyo: tutte le alternative in casa Milan

Considerati i costi, ad oggi Adarabioyo rappresenterebbe essere la prima soluzione in difesa per il Milan, che qualcosa farà nonostante l’affare Buongiorno sia saltato. Oltre all’inglese ex City, infatti, sul taccuino della dirigenza rossonera ci sarebbero ancora i nomi dei vari Lenglet e Kiwior, che potrebbero rappresentare essere più un’opportunità di fine mercato che una priorità assoluta.

Occhio anche al nome di Lilian Brassier, giocatore sul quale il Milan continuerebbe a lavorare nonostante il presidente del Brest aumenti le richieste ogni giorno che passa.

Milan Brassier
Milan, Brassier prima alternativa a Adarabioyo (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy