Milan-Leao, il futuro ora è in bilico: pronto l’assalto al portoghese

Rafael Leao potrebbe presto salutare il Milan con il portoghese che potrebbe diventare il sacrificato dell’estate per fare cassa.

L’assist fornito a Giroud contro il Frosinone ha riportato Rafael Leao ad essere decisivo in una partita del Milan con il portoghese che, fatta eccezione per il fallo di mano per il momentaneo pari dei ciociari, ha disputato un’ottima gara.

Calciomercato Milan, Leao pronto a salutare i rossoneri
Milan pronto a salutare Leao a fine stagione (LaPresse) – tshot.it

Quella in corso non è di certo la migliore stagione di Rafael Leao con la maglia del Milan. Il portoghese è spesso finito nel mirino della critica per la scarsa vena realizzativa mostrata nella prima parte del campionato e per lo scarso apporto fornito alla fase offensiva degli uomini di Pioli. Nonostante ciò il calciatore è ancora nel mirino di diverse big europee, pronte a fare un’offerta in vista della prossima estate per assicurarsi il suo cartellino.

Calciomercato Milan, Leao pronto a salutare a fine stagione

Secondo quanto affermato da Le Parisien il numero 10 del Milan sarebbe il primo della lista del PSG per sostituire Kylian Mbappé con il francese che appare sempre più destinato verso il Real Madrid. Un affare che potrebbe portare nelle casse del club meneghino circa 120 milioni di euro.

Milan, Leao pronto a salutare i rossoneri
Il Milan potrebbe cedere Leao (LaPresse) – tshot.it

Rinnovato il contratto con il Milan alla fine della scorsa stagione, Rafael Leao si è legato ai rossoneri con un accordo fino al giugno del 2028 ed un ingaggio che si aggira intorno ai 7 milioni di euro l’anno. A legare l’attaccante alla squadra meneghina c’è anche una clausola rescissoria da circa 175 milioni di euro che però difficilmente verrà pagata da un altro club. La speranza del Milan, in caso di cessione dell’ex Lille, è quella di riuscire ad ottenere almeno 110 milioni di euro dalla partenza del miglior calciatore della Serie A nel 2022.

Una partenza che consentirebbe al Milan di avere a disposizione una somma di denaro necessaria a portare a casa un attaccante di livello internazionale, un nuovo difensore ed una cifra necessaria per far quadrare i conti, colpiti in questa stagione dalla mancata qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Nel mirino del Milan ci sono Sesko e Zirkzee per quello che riguarda l’attacco con 50 milioni di euro che saranno necessari per riuscire a strapparne uno a Lipsia o Bologna. Per la difesa invece il nome numero uno sulla lista è quello di Alessandro Buongiorno, difensore centrale del Torino che sta facendo benissimo alla corte di Juric in questa stagione e già cercato durante il mese di gennaio.

Impostazioni privacy