Milan, ritorno di fiamma in attacco: preferito a Zirkzee

Il Milan valuta le prossime operazioni orientate a rafforzare l’attacco rossonero: il club ha messo nel mirino un altro centravanti dopo Zirkzee. 

Il Milan si interroga sul futuro dei propri attaccanti. Tutti i componenti dell’attuale reparto offensivo, infatti, a fine stagione potrebbero lasciare la compagnia: Rafael Leao, ad esempio, piace al PSG mentre Luka Jovic, a causa dell’espulsione rimediata con il Monza, ha cancellato quanto di buono fatto nelle ultime settimane. Possibili, poi, le partenze del deludente Samuel Chukwueze (ancora a secco in campionato) e di Olivier Giroud attratto dalla possibilità di chiudere la carriera in MLS. Il club, di conseguenza, si è attivato individuando in Joshua Zirkzee l’elemento ideale da cui ripartire.

Il Milan vuole un centravanti
Joshua Zirkzee non è l’unica punta nel mirino del Milan (LaPresse) – Tshot.it

L’olandese è cresciuto a livello esponenziale sotto la gestione di Thiago Motta, diventando un centravanti abile sia in fase di realizzazione (9 reti) che nella costruzione della manovra (4 assist). Riuscire a strapparlo al Bologna, però, si preannuncia complicato: il Bayern Monaco, infatti, ha la facoltà di acquistarlo attivando la clausola di recompra fissata a 40 milioni. Nel caso in cui i tedeschi decidessero di non farsi avanti, i felsinei lo farebbero invece partire soltanto in presenza di una proposta superiore ai 60 milioni.

Una cifra ritenuta congrua al valore del 22enne divenuto nel frattempo, stando a quanto riportato da ‘Todofichajes.com’, l’oggetto del desiderio di mezza Premier League. I rossoneri, dal canto loro, continueranno a seguirlo tuttavia già da qualche giorno hanno ricominciato a studiare piani alternativi. Uno di questi, in particolare, riguarda un centravanti a lungo inseguito nella scorsa estate: parliamo di Jonathan David, principale terminale offensivo del Lille rilanciatosi in grande stile dopo una prima parte di stagione incolore.

Milan, Zirkzee si complica: i rossoneri cambiano obiettivo

Il canadese nell’ultimo turno di Ligue 1 ha rifilato una tripletta al Le Havre, facendo così salire ad 11 le reti siglate in campionato. Un ottimo bottino, ulteriormente impreziosito dai 5 gol siglati tra Conference League e Coppa di Francia.

Il Milan vuole un centravanti
Jonathan David può approdare al Milan in estate (Ansa) – Tshot.it

Il contratto della punta scade il 30 giugno 2025 e finora i vari contatti andati in scena tra la dirigenza transalpina e l’entourage del calciatore non si sono rivelati sufficienti per trovare un’intesa sul rinnovo: ecco perché il Milan, a stretto giro di posta, conta di rifarsi avanti con l’obiettivo di riuscire a prenderlo sulla base di 40 milioni.

Il taccuino della dirigenza contiene anche i nomi di Benjamin Sesko e di Serhou Guirassy tuttavia le loro azioni hanno subito un netto ribasso. Lo slovacco di proprietà del Lipsia piace molto al Manchester United pronto a pagare la clausola rescissoria da 42 milioni di sterline mentre il guineano dello Stoccarda chiede un ingaggio superiore ai 5 milioni. Entrambe le piste verranno abbandonate: sarà un testa a testa tra David e Zirkzee.

Impostazioni privacy