Milan, una ‘follia’: lo svincolato al posto di Krunic

Follia in casa Milan: Rade Krunic può presto andare via già a gennaio e al suo posto sarà chiesto un rinforzo. Ecco uno svincolato di lusso

Il Milan di Stefano Pioli dovrà operare molto sul mercato per sopperire all’emergenza che nelle ultime settimane ha preso d’assalto la rosa meneghina e sembra non volerla lasciarla. Prima di rinforzare eventuali punti deboli della rosa (come ad esempio il vice Theo Hernandez) c’è da sopperire ai buchi che i recenti infortuni hanno aperto. A partire dalla difesa, il reparto dove bisogna intervenire con più urgenza.

Follia al Milan: lo svincolato al posto di Krunic
Rade Krunic è pronto a lasciare il Milan: lo svincolato al suo posto? – (ANSA) – tshot.it

Anche il centrocampo però non scherza, specialmente se come sembra Rade Krunic è destinato all’addio. Il bosniaco ha avuto le sue chance come play titolare ad inizio stagione ed è stato bocciato in maniera netta da Pioli che l’ha relegato a terza, quarta scelta del reparto preferendogli prima Musah, poi Pobega, infine il rientrante Bennacer. L’ex Empoli ha trovato minuti solo quando il Milan era in emergenza anche a centrocampo.

Krunic verso l’addio: al Milan proposto lo svincolato

Con questo scenario Krunic ha già deciso di voler andare via appena troverà un’offerta degna. C’è da registrare l’interesse del Fenerbahce, con il direttore sportivo del club turco pronto a fare sul serio: è atteso presto a Milano per discuterne direttamente con la dirigenza meneghina. Il Milan a quel punto dovrà prendere per forza un sostituto, con uno svincolato che può essere offerto al club.

Krunic va via, per il Milan c'è lo svincolato
Roberto Soriano può approdare al Milan da svincolato – (ANSA) – tshot.it

Il profilo di questo svincolato risponde al nome di Roberto Soriano, ex Sampdoria, Bologna e Torino, attualmente senza squadra. Gli agenti pensano di proporlo ai rossoneri per sopperire ai problemi numerici a centrocampo dopo il grave infortunio subito da Pobega e la possibile uscita di Krunic. Quale sarebbe la risposta del Milan?

Il club rossonero con ogni probabilità direbbe di no alla proposta. Vuole giocatori già pronti o al massimo giovani da svezzare, non giocatori avanti con gli anni che avrebbero bisogno di un periodo di preparazione per ritrovare la condizione. Il classe ’91 è fermo dallo scorso giugno quando si è concluso il suo contratto con il Bologna e incredibilmente, contando il suo talento, si ritrova ora senza squadra. Può rilanciarsi nel calcio che conta, ma i rossoneri cercano altri profili.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI: Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy