Minacciato nel suo paese, non può tornare a casa: l’amara verità

Un momento terribile per il campione internazionale. Ora non può fare più rientro a casa, ecco l’ultimo episodio davvero sconvolgente 

Una notizia terribile per il mondo del calcio internazionale. Ancora minacce sul proprio conto, non può fare ritorno a casa anche per la tutela dei suoi bambini. Ecco la ricostruzione della vicenda dolorosa per il campione argentino: cosa sta succedendo?

Ancora minacce verso il campione, ecco la verità
Ancora minacce verso il campione, ecco la verità: cosa succede – Ansa – tshot.it

 

Un’altra dolorosa notizia nel mondo del calcio. Il campione argentino è stato preso di mira con una nuova minaccia nei suoi confronti. Non può tornare più a casa dopo tanto tempo a far gioire i tifosi di ogni angolo del mondo: ecco la sua prossima destinazione. Un intreccio totale per conoscere la completa vicenda intorno al talentuoso giocatore sudamericano che non sta vivendo in maniera serena questa situazione.

Ancora minacce, cosa succede ora al campione argentino: dove giocherà

Un momento decisivo per scegliere così il progetto più convincente, ma cosa sta succedendo in questi momenti nella sua città natale? Ecco tutta la ricostruzione della vicenda per conoscere ogni singolo dettaglio.

Minacciato ancora in patria, non può tornare a casa
Minacciato ancora in patria, non può tornare a casa: la verità – Lapresse – tshot.it

 

Futuro in bilico per il campione argentino che lascerà il Benfica. Nelle ultime ore è stato accostato al Rosario Central, la sua prima squadra da professionista nella città natale. possibile ritorno a Rosario, la sua città natale. Dopo le minacce di marzo, come svelato dal portale Cronica, c’è stato un episodio davvero terribile con due incappucciati che hanno dato fuoco ad una stazione di servizio con un biglietto: “Ti stiamo aspettando, Di Maria. Da parte del popolo di Rosario”.

Non tornerà così in patria, ma è sempre più vicino un accordo con l’Inter Miami del suo amico Lionel Messi sbarcando così in MLS. Di Maria cercherà così una nuova destinazione, ma il sogno di tornare a giocare nel Rosario Central è ormai svanito. Un momento decisivo per chiudere subito l’affare in ottica futura con una nuova destinazione da urlo. Dopo l’avventura in Italia con la Juventus, El Fideo ha optato per un ritorno al Benfica, ma il suo sogno è sempre stato quello di chiudere nella sua prima squadra il Rosario Central.

Questo non potrà avvenire viste le numerose minacce ricevute negli ultimi tempi: insieme alla sua famiglia volerà in MLS per giocare in un altro contesto completamente differente rispetto all’Europa. A breve potrebbe arrivare così l’annuncio ufficiale per sognare in grande.

Impostazioni privacy