Morata torna in Serie A: è pronto a ridursi l’ingaggio

Dopo la più che soddisfacente esperienza all’Atletico Madrid, Alvaro Morata starebbe spingendo per tornare a giocare in Serie A a partire dalla prossima stagione. 

Stando alle ultime notizie, infatti, insieme al suo entourage l’attaccante spagnolo starebbe valutando tutte le diverse opportunità che ci sono in Italia, ma alla fine la sua preferenza e priorità è una, ed anche abbastanza scontata.

Morata spinge per tornare in Serie A
Morata torna in Serie A, è disposto addirittura a ridursi l’ingaggio (Ansa foto) – tshot.it

Per questo motivo, a fronte anche di quanto trapelato dai principali media sportivi spagnoli, Morata sarebbe addirittura disposto a ridursi l’ingaggio pur di tornare a giocare in Italia, così da riuscire ad accontentare anche le richieste della famiglia, che dopo anni in Spagna sente ora la necessità di tornare “a casa”.

Morata spinge per tornare a giocare in Serie A: destinazione “scontata”

Importanti novità arrivano in merito al futuro di Alvaro Morata, che a partire dalla prossima stagione potrebbe tornare a giocare in Serie A. Di questa possibilità se n’è già parlato con insistenza nel corso della scorsa estate, ma l’impressione è che la prossima sia quella giusta per vedere l’attaccante spagnolo nuovamente in Italia.

Essendo un profilo di caratura, comunque, internazionale, il nome di Morata è stato accostato con insistenza a diversi top club italiani nel corso di questi mesi, ma la preferenza, per non parlare addirittura di priorità, dell’attaccante spagnolo resta solo ed unicamente una, la Juventus, e non è assolutamente da escludere che questo matrimonio possa farsi per la terza volta negli ultimi 10 anni.

Ad oggi Alvaro Morata, però, non è un obiettivo di mercato della Vecchia Signora, che potrebbe però cambiare la sua posizione in merito qualora il sogno Joshua Zirkzee non dovesse realizzarsi. Stando infatti a quanto riportato dai colleghi di calciomercato.com, il nome dello spagnolo potrebbe tornare in auge dalle parti della Continassa qualora le operazioni per l’olandese dovessero saltare. 

Morata vuole la Juve: disposto addirittura a ridursi lo stipendio

Il suo ciclo all’Atletico Madrid sembrerebbe essere giunto ai titoli di coda, motivo per il quale Morata starebbe spingendo per tornare alla Juventus. Lo spagnolo, stando alle ultime notizie, sarebbe addirittura disposto a ridursi l’ingaggio pur di vestire ancora una volta la storica maglia bianconera, passando dagli attuali 7-8 milioni di euro anche a “soli” 5, bonus compresi.

La Juventus non può permettersi di lasciarsi sfuggire un’occasione del genere, anche se nei piani di Giuntoli la priorità assoluta per l’attacco sarebbe Joshua Zirkzee. A fronte di questa posizione di Morata, dunque, dalle parti della Continassa si tornerà sicuramente a valutare il profilo dell’attaccante spagnolo, che secondo Marca sarebbe ancora nel mirino della compagine saudita Al-Taawon, che nella scorsa estate gli mise sul tavolo un contratto da addirittura 50 milioni di euro l’anno. Staremo a vedere come andranno a finire le cose, con Morata che ai soldi preferisce sempre la Juventus. 

Morata disposto a ridursi l'ingaggio per tornare alla Juventus
Morata vuole solo la Juventus, ma occhio alle ricche sirene saudite (Ansa foto) – tshot.it
Impostazioni privacy