MotoGP, effetto domino piloti: coinvolti Bagnaia, Marquez e Martin

Attenzione alle prossime settimane, tutto succede molto in fretta potrebbe sconvolgere l’intero paddock di MotoGp.

Manca sempre meno al terzo appuntamento stagionale della MotoGp. Dopo il Qatar ed il Portogallo, tutti i piloti scenderanno in pista negli Stati Uniti, nel circuito delle Americhe. Un weekend dal quale molti attendono delle risposte concrete in termini di risultati. Bagnaia, ad esempio, deve riprendere fiducia dopo la brutta gara di Portimao. Miller e Acosta, invece, vogliono dimostrare che le prime due gare sono state solo il preludio di una grande stagione per le Ktm.

Mercato MotoGp
Bagnaia, Marquez e Martin al centro del mercato (ansafoto.it) tshot.it

Infine Marc Marquez, che negli Stati Uniti è sempre andato fortissimo, alla ricerca di una vittoria che manca ormai dal 2021. E se da un lato gli argomenti legati alla pista sono tanti, dall’altro è il mercato che sta realmente tenendo vivo il fuoco all’interno del paddock.

Alla fine della stagione tantissimi piloti vedranno il loro contratto scadere, e questo sta chiaramente aprendo nuovi scenari e l’incredibile effetto domino che ormai caratterizza la MotoGp da diversi anni. Tutto è iniziato con i rinnovi di Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo.

MotoGp, mercato apertissimo: gli scenari

I prolungamenti di contratto di Bagnaia e Quartararo danno il via al domino di mercato che, mai come quest’anno, coinvolgerà diversi piloti anche dei team più importanti. In che modo? Innanzitutto Aprilia, che aveva provato ad ingaggiare Quartararo, è ora alla ricerca di un pilota di livello da affiancare a Aleix Espargaro, visto il probabilissimo addio di Maverick Vinales.

Mercato MotoGp
Clamoroso effetto domino, ecco chi è coinvolto (ansafoto.it) tshot.it

Il primo candidato è Enea Bastianini, che lascerebbe il posto vacante nel team Ducati ufficiale. Attenzione, però, perchè quel sedile è ambito da Jorge Martin e Marc Marquez. Il loro addio a Pramac e Team Gresini, però, dipenderà molto dagli accordi degli stessi con Ducati, e dalla moto che gli verrà fornita. I due piloti spagnoli vogliono una moto ufficiale, o comunque una moto aggiornata senza la quale difficilmente non si può pensare di vincere il titolo.

Le indiscrezioni degli ultimi giorni vedono Jorge Martin lontano da Ducati, con un clamoroso trasferimento alla Honda come pilota di punta o alla Yamaha come compagno di Quartararo per un dream team in crescita. Il posto in Ducati allora sarebbe di Marc Marquez, anche se voci di corridoio rivelano che in Ducati non stravedono per lui e soprattutto all’idea di affiancarlo al campione Bagnaia. Occhio dunque alle prossime settimane, perchè tutto succede molto in fretta.

Impostazioni privacy