MotoGP, l’annuncio che nessuno si aspettava: Marquez contrariato

Un annuncio clamoroso accende il week end di Valencia, dove Bagnaia e Martin si giocano il titolo. Ad essere tirato in ballo è Marc Marquez

Il campionissimo della Honda è all’ultima apparizione in sella all’HRC, prima del trasferimento (per un anno) alla Ducati del Team Gresini. Marquez è stato il protagonista di una dichiarazione piuttosto delicata da parte di un numero 1 di Borgo Panigale.

Marquez al centro di un clamoroso annuncio
Marquez tirato in ballo dalla Ducati (TShot – ANSA)

Valencia. Ultimo atto della MotoGP 2023. Jorge Martin prova il clamoroso colpaccio in rimonta su Pecco Bagnaia. Lo spagnolo parte da un ritardo di 21 punti e avrà a disposizione le due gare (compresa la Sprint del sabato) per ribaltare la situazione. A disposizione ci sono ben 37 punti (12+25) e quindi le opportunità non mancheranno di certo al pilota della Pramac.

Mentre tutti gli occhi saranno concentrati sulla lotta davanti, sul Circuito Ricardo Tormo si vivrà un’altra giornata dalla valenza particolare. Sarà l’ultima volta, infatti, di Marc Marquez in sella alla Honda. Lo spagnolo ha vinto tutto con l’HRC, a cominciare dagli esordi nel 2013, ma ora ha deciso di dare una svolta alla propria carriera. Il progetto tecnico dell’ala dorata era troppo indietro anche in vista del 2024 per lasciar sperare in una secca inversione di tendenza. Ad attendere il fenomeno di Cervera ci sarà la Ducati del Team Gresini, che gli consentirà di correre il prossimo campionato al fianco del fratello Alex.

Ducati, Dall’igna duro con Marc Marquez: “Non lo volevamo”

Per diversi mesi si è parlato del futuro di Marquez, in attesa di capire quale sarebbe stata la sua scelta. In molti erano sicuri di vederlo in KTM, ma i contratti blindati di Miller e Binder per il 2024 hanno fatto slittare questa ipotesi almeno di un anno.

Dall'Igna parla di Marquez
Che brutta batosta per Marquez (TShot – ANSA)

L’altra grande opzione era la Ducati, magari quella del team ufficiale. Proprio da Valencia su questo aspetto ha fatto chiarezza quello che è il padre tecnico della Rossa di Borgo Panigale, ovvero l’ingegner Luigi Dall’Igna. 

“Ducati non voleva Marquez”, spara subito a zero l’ex progettista dell’Aprilia. “Capisco però che il Team Gresini abbia colto l’occasione di avere un 8 volte iridato in squadra. Dovremo essere bravi a gestire una situazione un po’ più complicata”.

Il riferimento di Dall’Igna è al possibile livello di competitività del campione di Cervera e alle sue chance di contendere il titolo ai piloti del Team Factory. Come visto in questa stagione, comunque, sembra proprio che siano abituati.

Impostazioni privacy