Mourinho-Roma: ha svelato i colpevoli del suo esonero

Sono settimane ormai che José Mourinho non è più l’allenatore in Serie A della Roma perché è stato esonerato e ora l’allenatore si sfoga a distanza di tempo.

Non un momento facile della sua carriera, perché l’allenatore non si aspettava questo cambio in panchina a stagione in corso, dove la società ha provato in tutti i modi a cercare di ottenere dei risultati importanti fin da subito facendo anche degli investimenti di alto livello. Alla fine però il club ha deciso che a pagare per alcuni errori doveva essere l’allenatore ed ecco che è arrivato alla fine l’esonero di Mourinho dalla Roma. Dopo circa un mese da quel brutto momento vissuto dal tecnico portoghese e dai tifosi giallorossi che ora arriva lo sfogo dell’allenatore che teneva tanto a continuare ancora per diverso tempo con il club capitolino anche in vista dei prossimi anni.

Roma Mourinho esonero
Roma Mourinho esonero motivo (LaPresse) – tshot.it 12022024

Ma dopo un po’ dal suo arrivo la società non ha iniziato più a puntare realmente sul tecnico. Infatti, è arrivato l’esonero di Mourinho a Roma con la scelta di De Rossi come nuovo allenatore fino al termine della stagione e con il suo arrivo sono arrivate 3 vittorie su 4 in campionato al momento, con l’unica sconfitta nel 2-4 contro la capolista Inter. Intanto, il tecnico ha voluto dire la sua in merito a questa situazione spiacevole, perché ora c’è la seria possibilità che si possa arrivare ad ottenere qualcosa di concreto già in vista del futuro. Ci sono diverse società interessate all’allenatore che possono provare ad ingaggiarlo anche subito.

Caso Mourinho-Roma, lo sfogo dell’allenatore

A voler uscire allo scoperto è stato proprio Mourinho che è tornato a parlare del suo esonero dalla Roma adesso che l’allenatore è di nuovo accostato a delle società importanti in vista del prossimo futuro. Perché lo Special One è tornato a parlare anche di quello che è accaduto di recente in Italia quando è stato sollevato dall’incarico a pochi mesi dalla sua scadenza di contratto. Lui avrebbe anche rinnovato, mentre la società già da tempo aveva deciso che non sarebbe stato più lui l’allenatore del futuro.

Mourinho
Mourinho (LaPresse) – tshot.it 12022024

Ecco che allora Mourinho si sfoga e punta il dito contro qualcuno a Roma per quello che è accaduto. Il tecnico portoghese ha lasciato un grande ricordo nei cuori dei tifosi giallorossi, perché al suo addio in tanti hanno voluto salutarlo e omaggiarlo, ma ancor di più ringraziarlo. Adesso arrivano anche le dichiarazioni dell’allenatore che ha ancora una volta colpito a distanza la proprietà per la scelta presa nei suoi confronti.

In un’intervista al portale inglese football.com ha commentato le fasi finali d’Europa tra Champions League e le altre competizioni Uefa e Mourinho ha attaccato la società della Roma per la scelta dell’esonero: “Non ci sarò a queste fasi finali, non perché sia ​​già stato eliminato, ma perché sono stato “eliminato” da qualcuno che di calcio ne sa poco“.

Impostazioni privacy