Mourinho, siparietto con un attaccante: è successo davvero

José Mourinho è stato protagonista di un siparietto con un attaccante della sua Roma dopo la gara contro il Milan: cos’è successo

La Roma è uscita con le ossa rotte dal confronto di “San Siro” contro il Milan, venendo sconfitta per 3-1. L’ennesima delusione per i giallorossi in una stagione che vive di troppi bassi e pochi alti. La classifica attuale è impetuosa e recita nono posto, sebbene le posizioni fino al quarto posto sono separate da pochissimi punti. In casa giallorossa però l’umore è tutt’altro che alto, specialmente perché questo KO fa seguito all’eliminazione in Coppa Italia avvenuta per mano della Lazio.

Mourinho protagonista di un siparietto con un giocatore: ecco cosa è successo
José Mourinho è stato protagonista di un siparietto con un giocatore – (ANSA) – tshot.it

Più in generale i capitolini non brindano ai tre punti prima di Natale, nel match casalingo contro il Napoli. Dopo è arrivato un solo punto in tre partite in serie A. Troppo poco per chi ha ambizioni da Champions nonostante gli avversari si chiamassero Juventus, Atalanta e Milan, oltre alla Lazio in Coppa. Un calendario da incubo, tra l’altro capitato nel peggior momento possibile per la Roma, considerando i tanti infortuni specialmente nel reparto difensivo e l’emergenza costante con cui convive Mou. I tifosi hanno iniziato a contestare e la situazione non è delle migliori.

Mourinho, siparietto con un attaccante dopo il Milan: è successo davvero

Con questo quadro sullo sfondo, domenica sera è avvenuto un siparietto che ha coinvolto il portoghese e un suo attaccante. Lo Special One era squalificato per il match, dopo il rosso ricevuto contro l’Atalanta e ha assistito alla disfatta dalla tribuna. Per questo non ha concesso interviste dopo la partita, preferendo tirare dritto sul pullman. L’unico tesserato a parlare è stato Andrea Belotti.

Roma, siparietto tra Mourinho e Belotti: è successo davvero
José Mourinho protagonista di un siparietto con Andrea Belotti – (ANSA) – tshot.it

Il “Gallo” si è presentato davanti a taccuini e telecamere, trattenendosi forse più del dovuto a causa delle tante domande sul momento difficile attuale. Qui è andato in scena un siparietto curioso con Mourinho, e che forse la dice lunga sul momento dei giallorossi. Mou, infatti, uscendo dagli spogliatoi e vedendolo prolungarsi a parlare con i giornalisti, si è avvicinato al suo calciatore e gli ha quasi intimato di andare sul pullman.

“Che ci fai ancora qua? Stanno andando tutti sul pullman”, è la frase rivolta dall’ex Inter al suo attaccante. Le parole sono state dette in maniera seriosa, probabilmente con il portoghese seccato dal perdurare delle interviste in un momento delicato come questo. Infatti la frase è stata riportata anche dallo stesso Belotti durante il suo intervento a Sky Sport. Segno dell’inquietudine in casa romanista. La conferma dell’allenatore è sempre più lontana e adesso anche alcuni tifosi sembrano iniziare ad essere stanchi del portoghese.

Impostazioni privacy