Moviola Napoli-Juventus, manca un rigore: spuntano le immagini

La partita tra Napoli e Juventus ha creato non poche polemiche per l’arbitraggio di Maurizio Mariani: spuntano le immagini di un rigore solare.

Il match del ‘Maradona’ era fondamentale per riuscire a raggiungere obiettivi ancora molto importanti per entrambe le squadre che hanno ancora grandi motivazioni da ricercare fino alla fine della stagione. La partita è stata giocata ad armi pari per larghi tratti della partita ma alla fine sono stati i dettagli a fare la differenza e gli azzurri di Francesco Calzona l’hanno spuntata vincendo 2-1 nel finale.

Moviola Napoli-Juventus: manca un rigore
Moviola Napoli-Juventus (LaPresse) – tshot.it

La partita tra Napoli e Juventus è stata anche ricca di polemiche per l’arbitraggio di Mariani che ha assegnato un rigore al Napoli per fallo di Nonge su Osimhen ma non ha visto un altro fallo solare nel primo tempo.

Moviola Napoli-Juventus: Mariani ok sul rigore a Osimhen

Napoli-Juventus è stata decisa dal gol di Giacomo Raspadori negli ultimi 10 minuti della partita. In un contrasto di gioco in area di rigore bianconera, Osimhen è stato colpito da Nonge sul piede con un pestone che ha provocato il fallo che Mariani inizialmente non aveva visto.

Poi il VAR ha richiamato Mariani e il direttore di gara ha rivisto la sua decisione iniziale e fischiato il calcio di rigore. Ottimo il funzionamento del feeling tra direttore di gara e responsabile VAR.

Ma ci sono stati anche dei problemi e delle situazioni che non sono state viste dall’arbitro e dal VAR e che creano polemiche nel post partita.

Napoli-Juventus, manca un rigore solare: cosa è successo

La partita tra Napoli e Juventus è stata molto corretta e gestita molto bene dall’arbitro Mariani al quale, però, non sono mancate sviste. Il campo ha decretato la vittoria degli azzurri di Francesco Calzona ma ci sono delle situazioni che vanno analizzate anche nel post partita perché non si sono placate le polemiche.

La moviola di Napoli-Juventus sottolinea un rigore mancante al Napoli per un fallo di Cambiaso su Kvaratskhelia. Nel corso del primo tempo, infatti, c’è stato un contrasto di gioco in area bianconera con un’evidente trattenuta del difensore italiano sulla stella georgiana.

Nonostante la trattenuta e le proteste del Napoli, l’arbitro Mariani e il VAR hanno ritenuto non intervenire per fischiare il rigore agli azzurri. Il mancato fischio ha creato polemiche sui social e in tv e toccherà al dirigente degli arbitri, Gianluca Rocchi, spiegare i motivi del mancato fischio.

Moviola Napoli-Juventus: fallo da rigore di Cambiaso su Kvaratskhelia
Moviola Napoli-Juventus: manca un rigore – tshot.it

Proteste del Napoli: c’era anche l’espulsione di Bremer?

Nel corso del primo tempo c’è stato anche un fallo da ultimo uomo di Bremer su Osimhen e i calciatori azzurri avrebbero voluto l’espulsione del difensore brasiliano. Mariani ha scelto solo per il giallo perché l’episodio è da assegnare alla casistica della SPA, ovvero ‘Stopping a Promising Attack’: Bremer è stato salvato dal rientro di Alex Sandro e Cambiaso poco prima del contrasto con Osimhen.

Rigore su Kvaratskhelia
Rigore su Kvaratskhelia nel primo tempo – tshot.it

Un episodio che non soddisfa le condizioni per far scattare il DOGSO, ovvero ‘Deny an Obvious Goal Scoring Opportunity’, da punire con il cartellino rosso diretto.

Impostazioni privacy