Napoli: doppio ritorno dopo l’Europeo, svelato il piano

Svolta in casa Napoli: ecco le ultimissime riguardo il prossimo allenatore. Svelato il piano per la prossima stagione, doppio ritorno dopo l’Europeo.

Riflessioni in corso in casa Napoli riguardo il futuro di Walter Mazzarri. La nomina del tecnico, dopo l’esonero di Rudi Garcia, non ha prodotto i risultati sperati. 15 punti in 12 partite per l’allenatore che ha fatto sprofondare gli azzurri al nono posto in classifica, a -9 dal quarto posto. Situazione surreale che può portare all’addio immediato di Mazzarri che può essere esonerato nelle prossime ore. Intanto, spunta una nuova ipotesi per la prossima stagione: ecco il piano sull’allenatore.

calzona napoli
Doppio ritorno dopo gli Europei, svolta in casa Napoli (La Presse Foto) – tshot.it

De Laurentiis è amareggiato. Un anno fa mai si sarebbe aspettato di vivere una situazione del genere. Parte della tifoseria e contro di lui e sembra già aver dimenticato la gioia per il tricolor. Adesso il presidente deve riconquistare la piazza.

Rivoluzione Napoli: doppio ritorno dopo gli Europei, ecco cosa può succedere

A Napoli si va verso l’esonero di Walter Mazzarri. La separazione può arrivare prima di una sfida importante contro il Barcellona, in programma mercoledì alle ore 21.

Si alimentano le voci riguardo l’addio di Walter Mazzarri e il ritorno a Napoli di Francesco Calzona. L’attuale commissario tecnico della Slovacchia, che ha fatto parte dello staff tecnico di Sarri e Spalletti, è pronto a guidare gli azzurri fino a giugno mantenendo anche il posto da ct della Nazionale. L’ok della Federazione è arrivato, adesso serve l’accordo tra il Napoli e Calzona che intanto medita anche per il futuro. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, l’allenatore sta riflettendo anche perché un contratto di soli tre mesi non lo soddisfa del tutto.

Ecco perché, il sogno nel cassetto di Calzone è restare a Napoli anche in futuro. Per fare ciò e strappare il sì di De Laurentiis, garantirebbe il ritorno in estate al Napoli del preparatore atletico Francesco Sinatti e di Simone Bonomi, ex collaboratori di Spalletti e Sarri, pronti a lasciare la Nazionale italiana e slovacca al termine degli Europei.

calzona napoli
Calzona vuole un contratto più lungo con il Napoli, spera di strappare la conferma anche per la prossima stagione (Agenzia Ansa Foto) – tshot.it

Calzona Napoli: si lavora per l’intesa, ecco la mossa del tecnico

Il Napoli pensa a Calzona per sostituire Mazzarri. Dopo una carriera dietro le quinte, dal 2022 ha iniziato l’esperienza da solo come commissario tecnico della Slovacchia raggiungendo uno storico traguardo con la prima qualificazione agli Europei. Adesso per lui potrebbero aprirsi le porte del Napoli. Un ruolo da traghettatore, visto che non ci sono garanzie per il futuro. Ed è proprio su questo aspetto che stanno dibattendo Calzona e De Laurentiis con l’allenatore che, a 55 anni, spera in una chance per guidare una grande d’Italia anche per la prossima stagione.

Impostazioni privacy