Napoli-Juve: esclusione all’ultimo, il motivo è particolare

Esclusione all’ultimo, spiegato e svelato nel corso del pre-partita a Dazn, per quanto riguarda Napoli-Juventus. 

La sfida delicatissima al Maradona, per differenti obiettivi di classifica per le due formazioni. Da una parte c’è il Napoli campione d’Italia che va a caccia di una reazione per quella che è la corsa Champions League, vedendo che l’Atalanta ha perso altri punti dopo la sconfitta casalinga col Bologna, ma dall’altra c’è la Juventus che sta tentando di restare in corsa per lo Scudetto, inseguendo l’Inter da lontano.

Salterà Napoli-Juventus per un problema particolare
Gatti Osimhen e Di Lorenzo – tShot (La Presse)

Per quanto riguarda la sfida di stasera, c’è un’esclusione particolare, col giocatore che è finito in panchina. Ma non si tratta né di scelta tecnica, tantomeno di un problema fisico. Nel pre-partita hanno spiegato cosa è successo nelle ore che hanno anticipato Napoli-Juventus, sul calciatore in questione.

Esclusione all’ultimo in Juve-Napoli: è successo all’ultimo

Sembra essere successo all’ultimo, col giocatore che da titolare indiscusso, è finito in panchina poco prima di Napoli-Juventus.

A svelare tutto sono stati i colleghi di Dazn che avevano già anticipato l’esclusione del giocatore dalla partita tra Napoli-Juventus, a sorpresa, considerando l’importanza che ha il difensore in casa Juventus.

Infatti, Federico Gatti, non giocherà Napoli-Juventus. O comunque, se lo farà, partirà dalla panchina. Perché il centrale che all’andata decise il match con il gol trovato a favore dei bianconeri, non giocherà, a favore di Alex Sandro. E il motivo dell’esclusione sarebbe particolare, non legato a condizioni fisiche precarie o a scelta tecnica, con Allegri che si sarebbe trovato “costretto” al cambio.

Gatti in panchina contro il Napoli: il motivo dell’esclusione

Il motivo dell’esclusione di Federico Gatti in Napoli-Juventus sembra non essere legato a condizioni fisiche o scelte tecniche, bensì a motivi del tutto personali. Motivi che non sono stati svelati, almeno per il momento, su quanto accaduto a Gatti che, in ogni caso, partirà dalla panchina. Il difensore bianconero nativo di Rivoli, fino a questo momento, ha vissuto una stagione da assoluto protagonista considerando che ha giocato praticamente sempre, ad eccezione delle prime due di campionato contro Udinese e Bologna dove è rimasto in panchina, per poi prendersi una maglia da titolare indiscusso.

Gatti escluso in Napoli-Juve
Gatti – tShot (La Presse)

Napoli-Juventus: out Gatti, le formazioni ufficiali del match

Escluso Gatti dalla formazione titolare di Napoli-Juventus, con l’annuncio sulle scelte ufficiali di Allegri e Calzona. Ecco, i due tecnici, come fanno scendere i loro club in campo.

NAPOLI (4-3-3) – Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mathías Olivera; Zambo Anguissa, Lobotka, H.Traorè; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Francesco Calzona.

JUVENTUS (3-5-2) – Szczesny; Bremer, Rugani, Alex Sandro; Cambiaso, Alcaraz, Locatelli, Miretti, Iling-Junior; Vlahovic, Chiesa. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Federico Gatti parte in panchina in Napoli-Juventus
Federico Gatti – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy