Niente Arabia, accordo con Mourinho: allenerà di nuovo in Serie A

Non in Arabia Saudita, come si era ipotizzato, l’incontro con il club italiano conferma che Mourinho allenerà ancora in Serie A.

È la decisione che riguarda lo Special One perché il tecnico portoghese non avrebbe alcuna intenzione di lasciare l’Italia, dopo quanto di bello ha vissuto nell’esperienza con i giallorossi tant’è che, nella settimana che si apre domani, ci sarà un incontro con una società tra le big italiane per cercare un principio di accordo legato al suo futuro in Serie A.

Mourinho resterà in Italia per allenare ancora in Serie A
Mourinho – tShot (La Presse)

E mentre i tifosi della Roma spingono ancora il proprio ex allenatore, in messaggi d’amore che riguardano appunto il tecnico portoghese, alla fine José Mourinho potrebbe diventare nell’immediato, il nuovo rivale del club giallorosso, giocando appunto per una squadra che compete con la Roma in Serie A. In settimana, svelano dall’estero, ci sarà un incontro in programma con una società di Serie A.

Mourinho ancora in Serie A: niente Arabia Saudita, la rivelazione

La rivelazione come un fulmine a ciel sereno per i tifosi della Roma, oltre a quelli ovviamente legati alla società in questione, perché Mourinho non avrebbe intenzione di lasciare la Serie A, dopo la separazione con la Roma.

Secondo quanto è stato ricostruito infatti, ci sarebbe molto di più di un semplice sondaggio, perché Mourinho potrebbe formalizzare un pre-contratto in settimana, per diventare il nuovo allenatore di una big d’Italia.

Infatti, secondo quanto rivelato dall’Inghilterra, sarebbe in programma un incontro tra Mourinho e De Laurentiis per la panchina del Napoli nella prossima stagione.

Mourinho al Napoli: incontro con De Laurentiis, la notizia

La notizia è stata riportata dal Times, direttamente dalla Gran Bretagna, dove ci sono diversi tifosi che vorrebbero rivedere lo Special One in Premier League. La verità è che Mourinho vorrebbe diventare il nuovo allenatore del Napoli tant’è che il suo agente, Jorge Mendes, avrebbe spinto proprio De Laurentiis a trovare un incontro con il suo allenatore. Il patron azzurro, che in sostanza è letteralmente a caccia del successore di Walter Mazzarri, vede in Mourinho il leader adatto per avviare quella che è la rivoluzione al Napoli che si consumerà nella prossima estate.

José Mourinho al Napoli nella prossima stagione
José Mourinho – tShot (La Presse)

Napoli: De Laurentiis preferisce Mourinho a Conte per un motivo

Aurelio De Laurentiis sceglierebbe Mourinho e non Antonio Conte, per un motivo ben preciso. Si tratta infatti del valore economico, nel contratto che troverebbe lo stesso patron del Napoli, nell’accordo che potrebbe consumarsi già nel corso della settimana che arriva. Dopo la Supercoppa, infatti, il Napoli potrebbe trovare il nuovo allenatore che potrebbe poi già essere annunciato anzitempo, senza attendere il finale della stagione, con Mazzarri cosciente del fatto che – anche a fronte dei risultati ottenuti, non ottimali fino ad ora – resta solo un traghettatore in azzurro.

Mourinho al Napoli, più economico di Antonio Conte
Mourinho al Napoli – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy