Ora è ufficiale: la Ferrari cambia già nel 2024, colpo di scena

Ufficiale, cambia tutto: la scena non è più la stessa, ecco ora cosa noteranno i tifosi della Rossa quando tiferanno per la Ferrari

Cambia qualcosina in casa Ferrari, i tifosi se ne accorgeranno subito. Basta anche solo affidarsi ai social della scuderia di F1 per capire quali siano le modifiche più attuali, ma l’attesa che monta è sempre quella legata alla nuova vettura. Gli amanti della Formula 1 sono, in questo periodo soprattutto, tutti in attesa di notare ogni minimo particolare delle nuove auto: colori, adesivi e quant’altro le faccia differenziare anche nel design, dalle scorse.

Ferrari, nuovi cambiamenti in vista
F1: occhio alle novità in Ferrari (tshot.it – Ansa foto)

Naturalmente però ci saranno anche le forme della nuova monoposto ad interessare eccome, i supporters più esperti di aerodinamica. Ora infatti, i tifosi della scuderia italiana si attendono una vettura che possa portare i propri piloti quanto meno ad avvicinarsi alla Red Bull e che possa nelle prestazioni superare le concorrenti come Mercedes ed Aston Martin. Soprattutto dopo il rinnovo di Leclerc, pretendere il massimo da chi lavora a Maranello è d’obbligo.

Ora è ufficiale: la Ferrari cambia

Non c’è solo la firma sul nuovo contratto da parte del monegasco però tra le principali novità di queste settimane per le vetture rosse. Non sarà significativo in pista, ma intanto un primo scippo proprio alla Aston Martin, la Ferrari lo ha portato a segno. Tra gli sponsor della scuderia italiana c’è da oggi Peroni Nastro Azzurro 0.0%. Birra tutta italiana che va a sostituire in pratica la partnership con l’antagonista spagnola, Estrella Galicia 0.0, fino al 2023 appunto, sponsor ferrarista.

Non poteva mancare un intervento del Team Principal della Ferrari su un avvenimento del genere: “Siamo molto lieti di annunciare la partnership tra Scuderia Ferrari e Peroni Nastro Azzurro 0.0%. Avere entrambi i marchi visibili nella massima categoria del Motorsport contribuisce a garantire una forte visibilità all’Italia sulla scena mondiale”, ha detto Vasseur.

Nuovo sponsor per la Ferrari
Ferrari, la novità per il team (tshot.it – Ansa foto)

Si spera però, adesso, che la collaborazione non porti solo a dei frutti meramente economici ma anche a nuove vittorie sul campo per la Ferrari che nel 2023 ha vinto un solo GP con Carlos Sainz. A proposito di interventi in merito al nuovo connubio, ad ovvia ragione ha replicato alle parole di Vasseur anche Paolo Lanzarotti, CEO Asahi Europe & International.

Così, il dirigente italiano: “Siamo incredibilmente orgogliosi di lanciare oggi la nostra nuova partnership con Ferrari attraverso questa collaborazione, intendiamo migliorare in ogni momento l’esperienza dei tifosi che rendono questo sport così speciale e incarnano passione ed estro, fattori fondamentali sia per Peroni Nastro Azzurro 0.0% che per Ferrari”. 

Impostazioni privacy