Panchina Milan, post Pioli: “Ibrahimovic e Furlani hanno due nomi”

Il futuro della panchina del Milan non vedrà più Stefano Pioli. Ci sono due nomi in pole che avrebbero in mente Furlani e Ibrahimovic

La panchina del Milan è destinata a vedere un cambio nella prossima stagione, quando con tutta probabilità Stefano Pioli verrà esonerato. Il tecnico rossonero vedrà così interrompersi il suo ciclo, dove ha vinto anche uno scudetto. In questa stagione proverà comunque a portare, oltre al piazzamento Champions, almeno un trofeo tra Coppa Italia ed Europa League.

Panchina Milan, Ibrahimovic e Furlani hanno due nomi
In casa Milan si guarda già al dopo Stefano Pioli: due nomi in lista (ANSA) – tshot.it

Del futuro del tecnico rossonero e più in generale di quello della panchina meneghina ha parlato il giornalista ed esperto di mercato Paolo Bargiggia a Tv Play. Il noto collega si è soffermato su quello che potrà essere il Milan dell’anno prossimo, a partire dalla situazione in bilico dell’ex Lazio e Fiorentina. Un Pioli sempre più verso l’addio.

Pioli verso l’addio, panchina del Milan contesa tra due allenatori: la situazione

“Il lavoro precario dello staff di Pioli è evidente”, è l’incipit iniziale di Bargiggia. Che poi prosegue: “Hanno chiesto al tecnico rossonero di cambiare preparatore atletico e lui ha rifiutato categoricamente essendo un membro del suo staff da tempo. I dirigenti del Milan volevano mandarlo via subito, ma non hanno avuto il coraggio di chiamare Abate dalla Primavera”. Dunque nessuna speranza per Pioli di proseguire. Il noto giornalista però non si è limitato a parlare della posizione dell’attuale tecnico ma anche di chi potrebbe arrivare al suo posto, con due nomi in pole.

Panchina Milan, due nomi per il post Pioli
Antonio Conte è uno dei due nomi per la panchina del Milan del dopo Pioli (ANSA) – tshot.it

“Ibrahimovic e Moncada vorrebbero portare Antonio Conte mentre Furlani è per Thiago Motta, il nuovo tecnico del Milan comunque uscirà da questi due nomi è sicuro il giornalista. Entrando più nello specifico del tecnico salentino, Bargiggia fornisce altre importanti informazioni: “Conte era allo stadio domenica a vedere Torino-Napoli, ma la squadra azzurra è all’ultimo posto nei suoi pensieri. In cima c’è il ritorno alla Juve, poi viene il Milan”.

Dunque un possibile sbarco nella Milano rossonera non è per nulla da escludere secondo l’esperto di mercato. Mentre tra i vertici della società ci sarebbe qualche discordanza su quale nome puntare: vedremo se alla fine la scelta del salentino combacerà con quella della dirigenza rossonera. In caso contrario c’è quel Thiago Motta che bene sta facendo al Bologna e per ora il futuro non è minimamente nei suoi pensieri: vuole solo dare il massimo in rossoblù e magari agguantare una storica qualificazione in Europa.

Impostazioni privacy