Perez “demolito”: bufera Red Bull

Manca sempre meno alla ripartenza del campionato mondiale di Formula 1, e c’è un pilota che è stato messo pesantemente in discussione.

Il Mondiale di Formula 1 ripartirà ufficialmente il prossimo sabato 2 marzo con il Gran Premio del Bahrain che è in programma come gara d’esordio per questa nuova stagione. I fan più accaniti del mondo delle corse su quattro ruote hanno infatti segnato con il pennarello sul calendario questa data perché segnerà finalmente la ripartenza della F1 con tanti piloti (in primis i due su Ferrari) desiderosi di cercare di strappare di mano il titolo a Max Verstappen.

Sergio Perez messo in discussione
Problemi in avvio di stagione per il pilota messicano della Red Bull (LaPresse – Tshot)

Il pilota della Red Bull riesce infatti da tre anni a questa parte a vincere sempre il titolo piloti e per la scuderia avere un campione del genere nei propri box è motivo di grande vanto. Al suo fianco, come altro pilota della squadra austriaca, c’è anche Sergio Perez che però sta vivendo un periodo di avvicinamento alla prima gara della stagione, non proprio idilliaco.

Critiche per Sergio Perez e il suo rendimento alla guida della Red Bull

Anche per quest’anno moltissimi addetti ai lavori continuano ad indicare Verstappen come pilota favorito per il titolo finale e quindi un’ennesima soddisfazione per la Red Bull. Non si può però certamente dire che in questo momento stia passando un periodo tranquillo Sergio Perez.

Sergio Perez messo in discussione
Helmut Marko critica fortemente Sergio Perez (LaPresse – Tshot)

Il pilota classe 1990 è infatti stato aspramente criticato dall’ex pilota austriaco Helmut Marko che ha giudicato in maniera molto negativa le recenti prestazioni del messicano alla guida della nuova monoposto di Red Bull. Le ultime prove che si stanno svolgendo in questi giorni in Bahrain non hanno visto sicuramente Perez tra i protagonisti e quindi si sollevano alcuni dubbi sulla sua resa con la macchina che guida anche Verstappen.

Secondo il parere di Helmut Marko, come raccolto dalla radio Paddock, le prove offerte da Perez durante questi test sono state “desolanti”. Non tira una bellissima aria attorno al pilota ex Force India e Racing Point che rischia di essere messo con le spalle al muro ancora prima dell’inizio del Mondiale 2024.

Al termine di questa edizione 2024 della Formula 1, ci potrebbero essere molti stravolgimenti all’interno del mercato piloti (generati anche dalla firma di Hamilton con la Ferrari) e questo clima che si respira in casa Red Bull può portare anche al coinvolgimento del messicano nel domino di fine stagione.

Impostazioni privacy