Pioli esonerato: non finisce la stagione, scelto il sostituto

Stefano Pioli potrebbe non concludere la stagione al Milan con il tecnico che potrebbe essere esonerato in anticipo dalla società.

La brutta sconfitta contro il Torino ha chiuso la penultima giornata di campionato del Milan che ora è atteso dall’ultima sfida casalinga contro la Salernitana per un campionato che ha visto troppi alti e bassi dei rossoneri.

Milan esonero panchina Pioli
Milan, Pioli verso l’esonero immediato (LaPresse) – tshot.it

In occasione della partita contro i campani ci sarà con ogni probabilità spazio a tutti quei giocatori che hanno trovato meno minutaggio all’interno della stagione che sta per concludersi. Possibilità per alcuni dei pezzi storici della rosa di dire addio al pubblico con calciatori come Giroud e Kjaer che sono giunti al termine del proprio contratto con il club meneghino. Sarà però il giorno dell’addio di Stefano Pioli che non sarà più sulla panchina del Milan.

Milan, Pioli via prima della chiusura della stagione

Dopo l’ultima giornata di campionato, il Milan sarà impegnato in Australia contro la Roma in un’amichevole il prossimo 31 maggio. Stando a quanto affermato da La Gazzetta dello Sport, difficilmente ci sarà Stefano Pioli alla guida della squadra che potrebbe essere affidata a Daniele Bonera, tecnico all’interno dello staff ed al quale potrebbe essere affidata l’under 23 in vista della prossima stagione.

Milan esonero panchina Pioli
Milan, Bonera al posto di Pioli in amichevole (LaPresse) – tshot.it

La prossima settimana sarà quella dell’incontro tra Stefano Pioli e la dirigenza rossonera che comunicherà con ogni probabilità l’esonero al tecnico emiliano, pronto a salutare il Milan. La speranza da parte del club meneghino è che Pioli possa trovare da subito un nuovo impiego non dovendo così pagare l’intero stipendio fino al giugno del 2025 più quello del nuovo allenatore che a breve sarà ufficializzato.

Sulle tracce di Stefano Pioli c’è da tempo il Napoli che però in queste ore sta sondando anche altri profili come quello di Gasperini e di Italiano. Nel caso in cui Pioli ripartisse immediatamente da un’altra panchina il budget del Milan per il nuovo allenatore si alzerebbe. I nomi che circolano attorno all’ambiente rossonero sono quelli di Fonseca, Conceicao e Van Bommel anche se non sono da escludere sorprese dell’ultimo minuto.

Appare ormai da eliminare la possibilità relativa ad Antonio Conte. L’ex ct della nazionale italiana vorrebbe tornare in Italia in vista del prossimo campionato ma non ha trovato un accordo con Milan e Napoli anche se per motivazioni opposte. Non è quindi da escludere che l’ex Inter e Juve possa proseguire la sua carriera all’estero o restare fermo un altro anno in attesa della chiamata giusta.

Impostazioni privacy