Polemiche in MotoGP: bruttissimo episodio, è successo davvero

In attesa di rivedere i piloti in pista per i primi test, il mondo della MotoGP è scosso della polemiche per un episodio gravissimo

Ancora poco più di un mese e i box della MotoGP torneranno a riempirsi di piloti, tecnici e moto per i primi test prestagionali. Adesso almeno sulla carta è tutto fermo, ma un gravissimo episodio sta scuotendo il mondo del paddock.

MotoGP sotto shock, è successo davvero: tutti sconvolti
MotoGP sotto shock, è successo davvero (Ansa Foto) – Tshot.it

Il copione già ora è molto chiaro. Tutti contro la Ducati che tornerà da campione del mondo per il secondo anno consecutivo con Pecco Bagnaia e avrà ancora 8 moto sulla griglia. Anche i team che porteranno in pista le Desmosedici durante l’inverno hanno cambiato molto e per questo la curiosità aumenta.

Se la Factory si ripresenterà con Bagnaia ed Enea Bastianini, le altre squadre invece sono state rinnovate. Alla Pramac insieme a Jorge Martin è arrivato Franco Morbidelli, mentre nel team VR46 la partenza di Luca Marini in direzione Honda ha liberato il posto a Fabio Di Giannantonio. Ma soprattutto nel Team Gresini ci sarà il debutto di Marc Marquez insieme al fratello Alex.

Per adesso sappiamo solo che saranno i primi a svelare la nuova moto e la squadra, il 20 gennaio prossimo al Cocoricò di Riccione. Una notissima discoteca per far ‘ballare’ tutti gli avversari in pista? Lo capiremo con i primi test all’inizio di febbraio in Malesia. Tre giorni a Sepang, poi altri più avanti a Lusail che ospiterà anche il via del Mondiale.

Polemiche in MotoGP: un campionissimo nel mirino degli haters, tifosi indignati

Si stanno preparando turtti, anche chi nelle ultiem stagioni è stato tagliato fuori dalla lotta non solo per il Mondiale ma anche per i podi. Come Honda che inaugura l’era post Marquez. O come Yamaha che ha puntato su Alex Rins al fianco di Fabio Quartararo.

L’ambiente del team nipponico però in queste ore è stato scosso da un caso che sta facendo molto discutere anche quelli non strettamente collegati alla MotoGP. Tutto è nato da una foto che il campione del mondo 2021 ha postato sui propri profili social.

Fabio Quartararo attaccato per questa immagine, tifosi furiosi
Fabio Quartararo attaccato per questa immagine (Instagram) – Tshot.it

Fabio Quartararo, appoggiato sulle spalle di un amico Ethan Doux, erede di una nota famiglia di gioiellieri francesi. Sorridono insieme ad una festa e lui commenta l’immagine con una breve frase in inglese. “Di cosa stiamo parlando?“, accompagnata da una faccina sorridente con una goccia di sudore che rappresenta di solito uno scampato pericolo.

Scene private che lui ha reso pubbliche, oltre tutto risalenti alla scorsa estate. Ma è bastata quell’immagine per scatenare gli haters e centinaia di commenti omofobi, alcuni con allusioni molto pesanti. Qualcuno ha addirittura ipotizzato un presunto outing da parte del campione francese in prossimità del Capodanno.

Un fiume di cattiveria che lo ha spin to a cancellare presto la sua foto da X (ex Twitter), mentre ha deciso di lasciarla su Instagram ma silenziando i commenti. Le frasi cattive sono state sommerse da molto commenti positivi e di incoraggiamenti, ma ora tutti si interrogano: Dorna e la MotoGP fanno abbastanza per evitare questi casi? Qualcuno risponderà.

Impostazioni privacy