Presidente “preso a coltellate” alla fine del campionato: immagini raccapriccianti

Il calcio internazionale è al centro di grosse polemiche con la fine dei campionati: i risultati finali hanno fatto sbizzarrire i tifosi.

I campionati sono ormai finiti, le classifiche sono praticamente certe e per questo motivo impazzano le proteste per tutte le tifoserie che si aspettavano una situazione diversa a inizio anno. Le difficoltà che si sono vissute quest’anno sono state molteplici e di difficile risoluzione sia per gli allenatori che per le dirigenze che ora sono entrate nel mirino dei tifosi.

Fenerbahçe proteste presidente
Proteste dei tifosi contro il presidente – tshot.it

La situazione è degenerata proprio questa sera, al triplice fischio dell’arbitro che è stato l’ultimo della stagione e ha messo ko le emozioni dei tifosi che non si aspettavano il tracollo finale.

Proteste folli in piazza: ecco cosa sta succedendo

In questo momento il mondo del calcio sta vivendo il caos totale a causa della fine dei campionati che non hanno soddisfatto i tifosi che si aspettavano risultati migliori.

I campionati sono ormai giunti al termine e i risultati sono decisi. Proprio questo è il motivo che ha portato alla protesta da parte dei tifosi che a inizio anno avevano ricevuto promesse, poi disattese, da parte del presidente e di tutta la dirigenza.

Al triplice fischio dell’ultima giornata di oggi si è scatenato il putiferio per i tifosi in piazza che non si aspettavano il tracollo finale.

Fenerbahçe secondo con 99 punti: tifosi impazziti

Il campionato turco è appena terminato con il Galatasaray che si è laureato campione di Turchia e ha vinto l’ennesimo campionato con una rosa ricca di campioni e con un calcio spumeggiante. La classifica finale è unica nel suo genere e nella storia del calcio.

Il Galatasaray, con 33 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte, ha vinto il campionato con 102 punti e ha festeggiato ancora una volta la vittoria di un torneo molto difficile anche se all’apparenza sembra semplice per la qualità delle squadre. Al secondo posto, infatti, è arrivato il Fenerbahçe di Edin Dzeko che con 31 vittorie, 6 pareggi e 1 sconfitta ha collezionato 99 punti.

Il secondo posto con 99 punti è un record assoluti per la storia del calcio e ha creato pura follia nella piazza gialloblù che non ha accettato il verdetto finale e si è scatenao il caos in piazza.

Fenerbahçe secondo: proteste dei tifosi
Fenerbahçe: proteste dei tifosi (LaPresse) – tshot.it 26052024

Fenerbahçe, immagini folli in piazza: i tifosi accoltellano i poster del presidente

In città si è scatenato il panico tra i tifosi del Fenerbahçe. Al triplice fischio la classifica ha decretato il secondo posto con 99 punti in classifica e a quel punto molti tifosi hanno avviato una protesta furente.

Proteste contro il presidente del Fenerbahçe
Proteste dei tifosi del Fenerbahçe – tshot.it

Dalle immagini che arrivano dalla Turchia molti tifosi hanno preso a coltellate i poster del presidente sparsi per la città. La protesta è impazzata e poi rimessa in ordine nel giro di qualche ora dalle forze dell’ordine.

Impostazioni privacy