Quartararo come Marquez: 2025 brutale

Fabio Quartararo sta vivendo un momento particolarmente difficile e per lui si apre uno scenario 2025 simile a quello di Marc Marquez.

Il francese della Yamaha, campione del mondo nel 2021, non è più riuscito a raggiungere quei livelli. Lo scorso anno è stato spesso relegato ad una desolante lotta a centro gruppo e questo lo starebbe spingendo ad un clamoroso cambiamento.

Cambiamento clamoroso per Fabio Quartararo
Quartararo ha scelto di fare come Marquez (TShot – ANSA)

La MotoGP vedrà il suo primo appuntamento andare in scena nel week end del 9-10 marzo, sul circuito di Losail in Qatar. Il teatro sarà lo stesso degli ultimi due giorni di test, che hanno consacrato ancora una volta la Ducati come la moto da battere. A quanto sembra la GP24 rappresenta un ulteriore step in avanti rispetto alla sorella del 2023 e questo non può che far felici Bagnaia e Bastianini, del Team Factory.

Anche Jorge Martin avrà a disposizione lo stesso materiale, con il box Pramac che proverà a sostenerlo in una lunga battaglia stile anno scorso. La grande attenzione mediatica è concentrata come ovvio che sia su Marc Marquez che si è trovato via via meglio in sella alla Ducati di Gresini. I tempi non sono ancora al livello dei competitor ma ci si può affacciare in zona podio. Chi invece non ha compiuto significativi passi avanti sono le due giapponesi.

Honda e Yamaha migliorano al piccolo trotto e lo step evolutivo non può essere sufficiente per ricucire un gap davvero molto ampio. Di questo passo Quartararo, Rins, Mir e Marini saranno costretti a vedersela tra di loro a centro gruppo, anche perché oltre alla Rossa sembrano andare molto forte anche KTM e Aprilia.

MotoGP, Quartararo come Marquez: nel 2025 sarà addio alla Yamaha?

Fabio Quartararo, campione del mondo nel 2021, è stanco di dover aspettare una resurrezione tecnica di Iwata. Nei test di Sepang c’erano grandi aspettative legate al nuovo motore della Yamaha. Le velocità di punta sono in effetti risultate migliori, così come in Qatar, ma nel complesso i tempi sul giro sono migliorati di poco.

Quartararo sulla scia di Marc Marquez
La scelta di Quartararo ricalca quella di Marquez (TShot – ANSA)

A spiegare la situazione è stato anche il direttore Massimo Meregalli, che con tutta onestà ha chiosato la due giorni di Losail con un: “Speravo di essere più vicino ai rivali”. Le altre vanno insomma troppo forte e secondo la stampa spagnola questa cosa potrebbe portare Fabio Quartararo ad una clamorosa decisione nel 2025. “El Diablo” vuole essere competitivo e potrebbe decidere di non aspettare oltre, come fatto da Marquez con la Honda.

Le offerte sul suo tavolo non mancano, con Aprilia e KTM che hanno già effettuato qualche timido sondaggio. Un “tradimento” ai giapponesi potrebbe diventare realtà, anche in anticipo rispetto alla scadenza del contratto. Vedremo se da Iwata arriveranno argomenti convincenti per invogliarlo a restare.

Impostazioni privacy