Rafa Benitez in panchina: può firmare e arrivare subito

Può firmare e arrivare subito in panchina, Rafa Benitez, nonostante la sua esperienza con il Celta Vigo.

Nel periodo più recente, il tecnico plurititolato e tra i migliori al mondo nella storia di questo sport, era stato accostato ad una panchina in Serie A dopo le precedenti esperienze vissute all’Inter prima e al Napoli poi.

Rafa Benitez in panchina, può firmare subito
Rafa Benitez – tShot (La Presse)

È proprio al Napoli che ha cambiato per sempre la storia del club partenopeo, nell’epoca del post-Mazzarri quando il primo Napoli di De Laurentiis si affacciava verso la grande Europa, tra i club di Champions League. Proprio De Laurentiis, nel casting recente per l’allenatore che dovrà scegliere dopo Calzona, quando ancora non c’era Rudi Garcia in panchina, rifletteva sul potenziale approdo di Rafa Benitez. Ora il futuro del tecnico sembra cambiare, col suo possibile addio dalla Liga per la destinazione annunciata dalla Spagna.

Rafa Benitez: interesse e firma, può arrivare subito in panchina

È dalla Spagna, dai colleghi di Fichajes.com, che riportano le ultime notizie sul tecnico ex Napoli e sul possibile arrivo in panchina, dopo l’esperienza al Celta Vigo.

L’allenatore è arrivato al club spagnolo nello scorso primo luglio, spazzando via così tutte le voci che lo accostavano al ritorno in Serie A. Ma diversi club in Italia vanno a caccia di un nuovo allenatore e occhio alla possibilità di rivederlo inserito tra i rumors possibili.

La verità che raccontano dalla penisola iberica, però, è legata al possibile addio dalla Spagna, con firma immediata, per l’interesse dai club oltreoceano per Rafa Benitez. Nelle intenzioni di un club in particolare ci sarebbe quella di trovare un accordo nell’immediato, con firma subito, per l’arrivo di Rafa Benitez in panchina.

Chi prende il tecnico spagnolo? Le ultime sul suo addio al Celta Vigo

Secondo la stessa fonte, Rafa Benitez vorrebbe finire quest’annata col Celta Vigo almeno, per poi decidere cosa farne del suo futuro. Il suo è un contratto triennale, firmato la scorsa estate e che scade il 30 giugno 2026. Le cose non stanno andando proprio benissimo in Liga e non è da escludere una separazione consensuale a fine stagione. Ma non nell’immediato perché, solo in caso di esonero per Rafa Benitez, i club dell’Arabia Saudita potranno mettere le mani su di lui. La firma che cercano dalla Saudi Pro League non è possibile nell’immediato, salvo colpi di scena appunto, sul futuro del tecnico iberico.

Rafa Benitez in Arabia Saudita, lo vogliono subito in Saudi Pro League
Rafa Benitez in Arabia Saudita – tShot (La Presse)

Rafa Benitez in Arabia Saudita: c’è un club pronto a prenderlo

Può raggiungere il suo ex calciatore, Gabri Veiga, in Arabia Saudita. Ma non per allenarlo. Su Benitez si sarebbe acceso l’interesse dell’Al-Ittihad, squadra che non è riuscita a primeggiare quest’anno, con Al-Nassr e Al-Hilal che stanno lottando per il titolo della Saudi Pro League.

Rafa Benitez in panchina, lo vuole l'Al-Ittihad
Rafa Benitez in panchina – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy