Ribaltone in panchina: testa a testa tra Allegri e Mourinho

Ribaltone in panchina: il club ha già deciso per il cambio, per il nuovo allenatore sarà testa a testa tra Allegri e Mourinho.

Max Allegri e José Mourinho sono finiti, per ragioni ben diverse, tra gli esonerati di lusso della stagione 2023/24, contro ogni pronostico. I due tecnici hanno concluso le rispettive esperienze con Juventus e Roma in maniera burrascosa specialmente con la società. Due addii che per certi versi si somigliano, con entrambi amati dalla piazza, dai tifosi e dai calciatori, meno da parte delle dirigenza che li hanno silurati senza starci troppo a pensare.

Mourinho-Allegri, ribaltone in panchina
José Mourinho e Max Allegri sono in corsa per la stessa panchina: testa a testa tra i due – (ANSA) – tshot.it

Sia Max che José sono subito alla ricerca di un nuovo club, in quanto non hanno nessuna intenzione di restare a guardare. L’anno sabbatico per loro non è contemplato. Per questo motivo si stanno già guardando intorno, aspettando la miglior chiamata possibile che potrà arrivare nelle prossime settimane.

Sono alla ricerca di un progetto che soddisfi sia dal punto di vista tecnico che economico. In quale campionato non è poi molto così importante: certo Max non ha mai allenato al di fuori dell’Italia, se dovesse esserci una pista estera sarebbe per lui una prima volta assoluta in carriera. Ma è un’esperienza che prima o poi voleva anche fare.

Ribaltone in panchina: testa a testa tra Allegri e Mourinho

Ecco perché i due allenatori non si faranno troppi problemi ad accettare mete esotiche. Dalla possibile chiamata in Premier League a quella dell’Arabia Saudita. Secondo i principali bookmakers le probabilità di vedere nel campionato arabo almeno uno dei due sono molto alte.

Mourinho e Allegri: testa a testa per la panchina
Ribaltone in panchina: pronto uno tra Mourinho e Allegri – (ANSA) – tshot.it

Entrando nei dettagli, secondo quanto riportato dal giornalista ed esperto di mercato Rudy Galetti sul proprio profilo “X”, l’Al-Ittihad è già alla ricerca di un nuovo tecnico per la prossima stagione, per rimpiazzare Marcelo Gallardo che non proseguirà la sua avventura alla guida del club saudita. C’è l’addio tra le parti, la dirigenza si sta guardando intorno per individuare il miglior profilo disponibile sul mercato.

Secondo il noto collega sarebbe in corso, in questo momento, un testa a testa tra Allegri e Mourinho nella mente dei dirigenti della squadra araba. Non sono gli unici nomi in lista. Quello dell’ex bianconero si è iscritto da poco al novero dei candidati in quanto fino a settimana scorsa era ancora alla Juve. José invece piace da tempo, ma sullo Special One c’è grande concorrenza: piace anche ad alcuni club turchi.

Impostazioni privacy