Rivoluzione in F1, arriva il sedile per il pilota italiano

Il 2024 sarà certamente deciso per il suo futuro. L’ex pilota non ha dubbi sulla decisione da prendere in vista del 2025.

Manca sempre meno all’inizio della nuova stagione di Formula 1. Tra pochi giorni, ormai, si scenderà in pista in Bahrein per il primo appuntamento dell’anno, dove tutti i team vorranno dimostrare fin da subito di essere competitivi. Sebbene ci sia tanta attesa in vista del nuovo mondiale, c’è tanta attenzione anche verso il 2025.

Rivoluzione in F1, ecco il pilota italiano
In Formula 1 si pensa già al futuro (ansafoto.it) tshot.it

L’annuncio dell’addio di Lewis Hamilton che lascerà Mercedes per approdare in Ferrari a partire dal 2025 ha sconvolto l’intero circus e ha aperto una serie infinita di dibattiti. Il principale riguarda, ovviamente, chi potrebbe sostituire il sette volte campione del mondo e affiancare George Russell. Sono principalmente due i nomi sul taccuino di Toto Wolff, che vuole puntare su un giovane per ricominciare, chissà, un ciclo di vittorie.

Kimi Antonelli è, insieme a Mick Schumacher, uno dei principali indiziati. Ma chi è Kimi Antonelli? Classe 2006, è un giovane pilota che a soli 12 anni è entrato a far parte della Mercedes Academy. Il team tedesco lo mette su una monoposto per la prima volta nel 2021, e già nei due anni successivi vincerà 4 titoli.

Kimi Antonelli sarà un problema per Hamilton, le parole dell’ex pilota

Un pilota giovanissimo e promettente su cui Mercedes ha creduto fin dall’inizio. Nel 2024 correrà in Formula 2 dove, con un buon risultato, potrebbe guadagnarsi il pesantissimo sedile della Mercedes per il 2025. L’altra faccia della medaglia, però, è rappresentata dalle difficoltà che Mercedes e Lewis Hamilton avranno nel 2024.

Kimi Antonelli al posto di Hamilton
Kimi Antonelli futuro pilota Mercedes? L’ex pilota non ha dubbi (Profilo ufficiale Kimi Antonelli – Facebook) tshot.it

Ne ha parlato un ex pilota tedesco, Hans-Joachim Stuck, in un’intervista a Eurosport, dove ha commentato le difficoltà che il pilota britannico potrebbe avere in quest’anno di transizione. “Vedo all’orizzonte una stagione difficile per Hamilton e mercedes. In che misura Toto Wolff deciderà di sostenerlo? Quanto sarà messo al corrente degli sviluppi futuri? Potrebbe portare certi segreti con sé in Ferrari”, ha commentato Stuck.

L’ex pilota si è poi anche concentrato su Kimi Antonelli e sulla scelta che potrebbe rappresentare. “Chi serve alla Mercedes? Kimi Antonelli potrebbe essere un’occasione, per puntare su un esordiente e scommettere su di lui. Perchè non farlo, d’altronde, tutte le porte sono aperte. Ma Toto Wolff è abbastanza intelligente da prendere la decisione giusta” ha concluso Stuck.

Impostazioni privacy