Fine dell’era Mourinho, pronto l’esonero: il nuovo allenatore arriva con Totti

Fischio finale a San Siro e Roma ferma a metà classifica, il tempo di Mourinho è finito, pronto all’esonero.

Scatterebbe dopo la sfida a Milano, secondo quelle che sono le ultime sullo Special One, a causa dei recenti risultati che vedono la Roma in balia di una crisi profonda. Non è da dimenticare, infatti, la recente sconfitta nel derby con eliminazione per mano della Lazio che, in Capitale, ha un peso enorme.

Francesco Totti può tornare alla Roma e portare con sé il nuovo allenatore
Francesco Totti – tShot (La Presse)

Un peso enorme che rischia di vedere adesso Mourinho fuori dai giochi, scatterebbe così l’esonero nell’immediato secondo quelle che sono le ore di valutazioni che vivrebbe la Roma nel corso di questa serata, che potrebbero portare alla scelta nei giorni a seguire, nella settimana che si apre a Trigoria da domani in poi. E la valutazione potrebbe comprendere il nome di Francesco Totti, leggenda del club capitolino che potrebbe far così ritorno a casa.

Roma, finita l’era Mourinho: disastro in classifica, valutazioni in corso

La stima non basta più, i Friedkin potrebbero valutare in queste ore, la posizione di Mourinho che potrebbe essere così esonerato dalla Roma.

Secondo i primi rumors che trapelano nel post-partita, occhio al possibile stravolgimenti con la scelta magari di andare verso un traghettatore, ma centrando all’interno della dirigenza, la posizione di Francesco Totti.

Perché è con l’ex leggenda del club giallorosso che arriverebbe poi un nuovo allenatore, considerando che a febbraio sarà ai saluti anche Tiago Pinto, che fa parte di quel “team” di portoghesi che ha vissuto fino a questo momento, l’esperienza con Mourinho alla guida della Roma. Esperienza che, appunto, potrebbe terminare con l’esonero dalla Roma.

Esonero Mourinho: può finire subito, c’è una soluzione per lo Special One

Può finire subito l’esperienza di Mourinho alla Roma, senza aspettare il finale della stagione. E oltretutto, stando alle ultime sul portoghese, ci sarebbe anche la possibilità di risolvere il contratto attuale, per la grande occasione che arriverebbe nell’immediato, per lui, in Arabia Saudita. Altrimenti sarà attesa, per poi attendere un ruolo da Commissario Tecnico. La Roma, ad oggi, si trova in una situazione complicatissima. E Mourinho rischia il posto, con la rivoluzione che sarà all’interno della società, per quanto riguarda l’area dirigenziale.

L'esonero per Mourinho, le ultime dalla Roma
Esonero Mourinho – tShot (La Presse)

Roma, esonero Mourinho: i possibili nomi per la panchina

Stando a quanto riportato di recente in merito al possibile approdo in panchina, in caso di esonero di Mourinho, circolano diversi nomi per la panchina della Roma. Occhio alla posizione di Igor Tudor, allenatore che potrebbe fare al caso della Roma e, con Francesco Totti ad amministrare le cose in dirigenza, scatterebbe la “pace” dopo un passato che li vide protagonisti del gesto in campo in un Roma-Juventus, nel quale Totti gli fece segno di tornarsene a casa, dopo i quattro gol rifilati alla sua Juve. Oltre a Tudor, in passato, sono stati fatti anche nomi come quelli di Flick o di un’altra leggenda della Roma, Daniele De Rossi.

Igor Tudor tra i candidati per una panchina alla Roma dopo l'esonero di Mourinho
Igor Tudor – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy