Roma, gesto folle di Mourinho contro i calciatori: “Brutto pagliaccio”

La Roma ha esonerato José Mourinho e l’allenatore portoghese si è scagliato pesantemente contro i calciatori: ecco cosa è successo.

I giallorossi sono tornati a macinare gioco e vittorie e Daniele De Rossi sta riportando l’entusiasmo anche allo spogliatoio che ora guarda con positività alla qualificazione in Champions League. La rosa è molto forte e anche profonda ma con Mourinho non si riusciva a dare il massimo anche per delle frizioni interne che non sono mai state superate e hanno causato non pochi problemi.

Roma, Mourinho contro Pellegrini
Roma, Mourinho contro tutti i calciatori (LaPresse) – tshot.it 05022024

Lo Special One non ha ancora digerito l’esonero dalla Roma e si è reso protagonista di un gesto folle e vendicativo nei confronti dei calciatori che non è assolutamente piaciuto alla tifoseria.

Roma, la vendetta di Mourinho: contro i calciatori

La Roma ha esonerato Mourinho e si è affidata a Daniele De Rossi. Idee innovative e gioco moderno hanno portato 9 punti in 3 partite e la speranza di poter lottare fino alla fine per tornare in Champions League. Le ultime settimane sono state pesantissime per lo Special One che non ha assolutamente digerito l’addio e ha deciso di vendicarsi.

Mourinho e la Roma avevano creato una sinergia perfetta per arrivare, però, a risultati non positivi per il reale valore della rosa. La proprietà ha deciso di ripartire con un allenatore che conosce perfettamente la romanità e ne sta guadagnando in fiducia.

Il gesto folle di Mourinho contro i calciatori non è stato apprezzato dalla tifoseria che lo ha pesantemente criticato sui social.

Mourinho ha riconsegnato l’anello a Pellegrini: “Non siete uomini”

Mourinho ha riportato un trofeo internazionale alla Roma con la vittoria della Conference League alla sua prima stagione in giallorosso. All’atto della vittoria, poi, il premio personale è stato un anello in ricordo della grande notte di Tirana ma ora lo Special One ha voluto restituirlo perché si è sentito tradito.

Secondo quanto riferisce Il Messaggero, infatti, c’è un retroscena folle che va preso in considerazione e può portare a una clamorosa rottura. José Mourinho sarebbe amareggiato dal comportamento dei suoi ex giocatori che, secondo lui, avrebbero dato il loro consenso ai Friedkin per il suo esonero avrebbe restituito a Pellegrini l’anello che la squadra gli regalò dopo la vittoria della Conference League.

Oltre l’anello ci sarebbe stato anche un biglietto con scritto: “Quando diventerete uomini, me la ridarete”. Pellegrini avrebbe provato a ricucire subito lo strappo con Mourinho ma non c’è stato modo.

Roma, Mourinho contro Pellegrini
Roma, Mourinho contro tutti i calciatori (LaPresse) – tshot.it 05022024

Tifosi contro Mourinho: “Sei un pagliaccio”

Saputo dell’accaduto i tifosi della Roma si sono scagliati contro Mourinho sui social network. Il suo gesto è stato visto come un tradimento nei confronti della squadra che lo ha sempre supportato anche nei momenti difficili.

Mourinho, la vendetta di Roma
Mourinho si scaglia contro la Roma (LaPresse) – tshot.it 05022024

Sei un pagliaccio“, ha commentato qualche utente su X e su Instagram, rompendo l’idillio che era nato negli ultimi due anni e mezzo e mettendosi contro il portoghese. Resta da capire se ci sarà mai un confronto tra calciatori e Special One, con il conseguente chiarimento.

Impostazioni privacy