Rottura improvvisa in F1, è ufficiale: un top assoluto va via

Ufficiale la rottura tra il top assoluto ed il suo team: clamoroso addio in Formula 1, i tifosi sono senza parole.

Domenica si tornerà a correre in Formula 1 a distanza di due settimane dalla storica doppietta messa a segno dalla Ferrari in quel di Melbourne che ha mandato del tutto in delirio i tifosi della Rossa.

Ufficiale l'addio del top: rottura improvvisa in Formula 1
Formula 1, la rottura è improvvisa: il top assoluto va già via (LaPresse) – tshot.it

Il prossimo 7 aprile sia Leclerc che Sainz puntano a ripetersi al Gran Premio del Giappone sul circuito di Suzuka, ma dovranno fare i conti con le Red Bull di Verstappen e Perez che gridano vendetta dopo la sconfitta a sorpresa su suolo australiano. La settimana che porta al GP nipponico, tuttavia, non è iniziata per niente in maniera tranquilla per uno dei top team del campionato Mondiale, ovvero la McLaren che è stata scossa da una rottura improvvisa.

Solo tre mesi fa, l’ex Ferrari David Sanchez entrava a far parte del team inglese come Technical Director of car concept and performance, ma l’idillio è già finito. Come annunciato dal team principal della McLaren Andrea Stella, infatti, l’ingegnere ha deciso di lasciare il team del Woking, lasciando tutti i tifosi senza parole per l’accaduto.

McLaren, è già addio con Sanchez: c’è l’annuncio ufficiale

Dopo appena tre mesi dalla prima foto ufficiale con la divisa della McLaren, si è chiusa con grandissimo anticipo l’avventura di David Sanchez nel team di Woking. Il team principal Andrea Stella, attraverso un comunicato ufficiale, ha fatto sapere che dopo “un’attenta discussione tra David Sanchez e la leadership del team” si è presa “la decisione comune” di interrompere in maniera anticipata questo rapporto.

Nel comunicato viene spiegato come la riflessione tra le due parti abbia fatto capire come “il ruolo, le ambizioni e le responsabilità associate alla posizione di David non erano in linea con le aspettative iniziali quando aveva accettato di unirsi a noi nel Febbraio 2023″. Per questo motivo, Stella ha spiegato che la separazione è stata la scelta migliore per tutti, ringraziando comunque Sanchez per l’impegno ed il contributo dato in questi tre mesi.

Sanchez saluta già la McLaren: c'è l'annuncio ufficiale
McLaren, rottura e subito addio a Sanchez: c’è il comunicato ufficiale (LaPresse) – tshot.it

Una rottura improvvisa che i tifosi della McLaren proprio non si aspettavano a pochi giorni dal GP del Giappone dove pure il team di Woking va in cerca di riscatto dopo le prime deludenti prestazioni. L’addio di Sanchez, inoltre, come annunciato dallo stesso Stella, porterà anche ad una riorganizzazione dei compiti in seno alla McLaren, anticipando dunque ulteriori cambiamenti interni alla squadra.

Sanchez si era unito alla McLaren a gennaio dopo l’addio di James Kay ed assieme a lui era approdato dalla Red Bull un top come Rob Marshall che ricopriva l’incarico di direttore tecnico dell’ingegneria e del disegno. Tuttavia, qualcosa deve non è andato nella divisione dei compiti e per questo motivo c’è stata la rottura improvvisa che ha portato all’addio.

Impostazioni privacy