Sainz, la scelta è stata fatta: nuovo team

Niente più Ferrari per Carlos Sainz che continua ad essere corteggiato da un prestigioso team: sarà lui il sostituto del campione.

Nonostante una nuova stagione di Formula 1 sia ufficialmente iniziata con il Gran Premio del Bahrein, le attenzioni degli appassionati sono già proiettate verso il nuovo anno. Nel 2025 ci saranno tanti avvicendamenti che rischiano di rendere ancor più competitiva la sfida tra le varie monoposto e tra i piloti pronti a cambiare scuderia non manca il nome di Carlos Sainz.

Carlos Sainz cambia team
Nuovo team Carlos Sainz, scelta fatta (Ansa) – Tshot.it

Figlio d’arte, suo padre è stato un campione nel rally, Sainz attualmente è impegnato in Ferrari, scuderia che gli ha dato il benvenuto nel 2021 e che appare ora in procinto di salutarlo. Deludente fin qui la sua esperienza a bordo del cavallino dove, nonostante sia riuscito a vincere due Gran Premi, non ha lasciato il miglior segno possibile.

Bottino un po’ troppo magro secondo il marchio italiano che, come è ben noto, tra un anno punterà su Lewis Hamilton. A fargli posto sarà proprio il trentenne spagnolo che sembra però già prossimo a trovare una nuova sistemazione. Ancora un po’ di pazienza e anche il suo futuro sarà definitivamente svelato, intanto sono già state diffuse le prime indiscrezioni.

Addio Ferrari, futuro deciso per Sainz: ecco la sua nuova scuderia

Sarà un 2025 di grandi cambiamenti e questo riguarderà anche Sainz che, stando alle ultime sulla Formula 1, potrebbe salire a bordo dell’Aston Martin. A fargli spazio dovrebbe essere Fernando Alonso, ma attenzione perché molto dipenderà da alcuni incastri. Sainz all’Aston Martin si può fare ma prima c’è bisogno di capire quale sarà il futuro dell’altro spagnolo ex Ferrari.

Carlos Sainz al posto di Fernando Alonso
Altro che Ferrari, Sainz come Alonso (Ansa) – Tshot.it

Alonso continua ad essere uno dei nomi più gettonati per la Mercedes, la casa automobilistica tedesca perderà Hamilton e serve un sostituto all’altezza. Per gli esperti Alonso è in pole position anche se non mancano altri nomi di un certo livello. Scontro a due per la Mercedes che non ha messo solo il nome dell’ex Ferrari in cima alla lista ma anche quello di Sebastian Vettel.

Fermo da un paio d’anni ma pronto a tornare. Sainz, dal proprio canto, fa il tifo per Alonso così da poter subentrare in Aston Martin al suo posto. Al momento la trattativa appare in fase di stallo ma tutto dovrebbe definitivamente sbloccarsi dopo le prime gare. Il 2024 sembra quindi destinato a fare da apripista ad un 2025 da brividi.

Impostazioni privacy