Sarri annuncia il suo ritorno: ecco la prossima destinazione

Novità sul futuro in panchina di Maurizio Sarri. Attualmente libero, dopo la fine della sua esperienza alla Lazio, il tecnico ha voglia di ripartire. Ecco dove può andare.

Da Figline Valdarno, arrivano le dichiarazioni di Maurizio Sarri in merito all’imminente ritorno in panchina. L’allenatore scalpita, è pronto a tornare a guidare una nuova squadra anche di Serie A. Le opportunità non gli mancano anche se ha lanciato una stoccatina a due big del calcio italiano.

maurizio sarri
Annuncio a sorpresa di Maurizio Sarri, ecco i dettagli sul suo futuro (La Presse Foto) – tshot.it

Maurizio Sarri è uno dei top allenatori in circolazione senza contratto. L’allenatore, infatti, è ancora libero nonostante le dimissioni di qualche mese fa dalla Lazio.

Il tecnico ha voglia di ripartire, come ammesso nel corso di un’intervista rilasciata a Sky Sport. Resta l’incognita su quale club potrebbe prendere Sarri in questa stagione. La casella dei puzzle si sta via via riempendo e per l’allenatore restano a disposizione ancora poche panchine.

Ritorno in panchina per Sarri: ecco l’annuncio del tecnico

Dopo aver mandato una frecciatina a Milan e Fiorentina, che non hanno mai cercato l’allenatore toscano, Sarri ha fatto il punto riguardo l’imminente ritorno in una nuova squadra di calcio.

“Mi auguro di tornare il prima possibile in panchina. Dopo la Lazio, ho vissuto due mesi tra problemi familiari e altro. Non ho avuto grossa nostalgia del calcio. Adesso, invece, sta ricrescendo la volgia di tornare. Penso che scalpiterà fra uno o due mesi. E’ difficile trovare una soluzione adeguata, soprattutto in Italia. All’estero ci sono delle cose anche se faccio fatica ad andare lontano”.

Sarri ha chiuso parlando della trattativa saltata con il Siviglia e del suo addio al Chelsea:

“C’è stato un contatto ed una trattativa ma loro avevano altre esigenze che non erano in linea con le mie. Ecco perché abbiamo deciso di non proseguire. Chelsea? Ho commesso un grosso errore a lasciare quella società. Avevo vinto un Europa League e c’erano margini per crescere ancora”.

sarri
Maurizio Sarri fa il punto riguardo il suo futuro (La presse foto) – tshot.it

Quale squadra per Maurizio Sarri?

In Italia non ci sono grosse opportunità per l’allenatore, fra le big infatti tutte hanno deciso di puntare su altri profili.

Resta l’opzione Torino, anche se Cairo è intenzionato ad andare avanti per prendere Vanoli del Venezia. Ecco perché per Sarri può svilupparsi qualcosa all’estero, si era parlato del Siviglia – anche se la trattativa è saltata – e anche del Panathinaikos che aveva proposto a Sarri un contratto di 3 anni a 4,5 milioni a stagione. La destinazione greca, però, non stuzzica del tutto il mister.

Impostazioni privacy