Serie A, confronto acceso con il ds: pronto già il sostituto

Tutto può cambiare rapidamente: confronto acceso avvenuto pochi minuti fa, può andare subito via. Pronto già il sostituto, ecco la novità 

Il calcio scorre veloce in un’epoca moderna ricca di colpi di scena. Confronto acceso tra le parti, può subito dire addio dopo le divergenze subentrate con la società italiana. Il top club di Serie A potrebbe pensare così subito al suo sostituto: ecco l’amara verità con il colpo di scena in massima serie.

Confronto acceso tra ds e allenatore: può andare subito via
Confronto acceso tra ds e allenatore: può andare subito via, cosa succede – Lapresse – tshot.it

 

Un momento decisivo per conoscere tutta la verità. Pochi minuti fa è venuta a galla tutta la verità sul futuro dell’allenatore protagonista in Serie A. Ecco il colpo di scena da urlo per una nuova rivoluzione improvvisa: cosa sta succedendo in questi minuti nel centro sportivo? Un momento di assoluta incertezza dopo il suo lavoro svolto alla grande in questi mesi: un punto di non ritorno per scoprire tutto nel dettaglio, ecco la ricostruzione della vicenda.

Serie A, rivoluzione improvvisa: può andare via, ecco il sostituto

Saranno ore decisive per conoscere il futuro dell’allenatore che è stato protagonista in Serie A nelle ultime stagioni. Un colpo di scena improvviso con il confronto acceso con il ds: può andare subito via clamorosamente.

Confronto acceso per la big di Serie A, può andare subito via
Confronto acceso per la big di Serie A, può andare subito via: la verità – Lapresse – tshot.it

 

Igor Tudor potrebbe subito lasciare la Lazio. Come svelato dall’influencer ed esperto di calciomercato, Er Faina, sta avvenendo in questi minuti un confronto acceso tra l’allenatore croato e il ds Fabiani. Come riportato anche dal portale Cronache di Spogliatoio, ci sarebbero divergenze tra lo stesso allenatore dei biancocelesti e la dirigenza. Uno dei temi trattati è il mancato rinnovo di Kamada, pronto a trasferirsi altrove.

La compagine laziale è al lavoro per Raffaele Palladino come possibile sostituto dello stesso croato: ancora una rivoluzione in casa Lazio dopo la separazione da Maurizio Sarri avvenuta qualche settimana fa. Una pazza idea in casa Lazio con Lotito pronto a cambiare l’ennesimo allenatore della sua presidenza. L’addio imminente di Kamada avrebbe fatto infuriare l’allenatore croato, che lo aveva saputo apprezzare in queste settimana. Ora il giapponese non ha trovato l’accordo con il club biancoceleste ed è scoppiata la furia di Tudor che non le ha mandate a dire.

In poche ore tutto è cambiato incredibilmente con la posizione del croato da monitorare attentamente: Palladino è già in pole, ma Alfredo Pedullà ha subito scritto su X facendo intendere anche il possibile ritorno di Sarri.

Impostazioni privacy