Serie A, gravissime accuse sessuali: rischia il carcere

Una brutta vicenda vede protagonista uno dei protagonisti dell’ultimo campionato in Serie A, che si è appena concluso.

Accuse gravissime che aprono alla possibilità del carcere per lui, dopo la riapertura dell’indagine che riguarda una vicenda che era emersa diversi mesi scorsi e che non è stata dunque del tutto archiviata.

Accuse gravissime al giocatore di Serie A
Albert Gudmundsson e Weston McKennie – tShot (La Presse)

Il giocatore di Serie A rischia il carcere, accusato di violenza sessuale nel suo Paese con il caso che è stato praticamente riaperto, come riportato dai colleghi di Goal che hanno spiegato la triste vicenda che riguarda una donna, che accusa il calciatore stesso per quanto sarebbe presumibilmente accaduto.

Serie A, accuse gravissime: “Violenza sessuale”, caso riaperto

Un caso che viene riaperto riguardante una presunta violenza sessuale, con un’estate turbolenta che vedrà il calciatore che salutando la Serie A alla fine di questa stagione, si stava preparando per un periodo di riposo che riposo non sarà, nella sua Islanda.

Accuse gravissime che potrebbero portare al carcere, dopo la denuncia che lo ha riguardato e che aveva addirittura spinto l’Islanda a non convocarlo più in Nazionale.

Proprio adesso che è finito il campionato, l’islandese Albert Gudmunsson, nonché attaccante del Genoa, rischia il carcere. Il giocatore, attraverso i suoi legali, dovrà difendersi dalle durissime accuse che stanno portando ad un’indagine che lo riguarda in Islanda.

Genoa, le gravi accuse nei riguardi di Gudmunsson

Bisogna tornare indietro di qualche mese per spiegare quella che è la delicata situazione che riguarda Albert Gudmundsson, che rischia il carcere in Islanda per quanto accusato da una donna, nei suoi riguardi. L’attaccante del Genoa, un po’ di tempo fa, è stato denunciato da una donna che ha spiegato come si sia sentita molestata dallo stesso Albert Gudmundsson, che era stato “bandito” dall’Islanda, che lo ha poi richiamato. L’Islanda aveva scelto di tornare a puntare su uno dei suoi migliori giocatori, dopo l’archiviazione del caso che però, proprio oggi, sarebbe stato riaperto. Un ricorso presentato al Pubblico Ministero, ha riaperto le indagini che vedono ora Gudmunsson rischiare una pesantissima condanna col carcere.

Gudmundsson del Genoa rischia il carcere dopo le gravi accuse di violenza sessuale
Gudmundsson Genoa – tShot (La Presse)

Cosa rischia Gudmundsson? Carcere e anni di galera

Carcere e galera, questo rischia Albert Gudmunsson, secondo quella che è la legge islandese. L’articolo 194 del Codice penale islandese, infatti, spiega come “chiunque ha rapporti sessuali con una persona senza il consenso è colpevole di stupro”. E secondo le leggi islandesi, le punizioni sono di reclusione da un minimo di un anno fino ai sedici anni di galera, in base a quanto sancisce poi il Giudice, sulla sentenza emessa. Gudmunsson, attraverso i suoi avvocati, si farà sentire nelle sedi opportune.

Albert Gudmundsson rischia il carcere in Islanda
Albert Gudmundsson – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy