Serie A, il nuovo attaccante è Milik: Giuntoli lo cede ad una rivale

Taglia corto la Juventus e pensa già al mercato. Ha voglia di fare sul serio Giuntoli, pronto ad affidare la guida tecnica a Thiago Motta.

C’è un confronto, spiegato a raccontato tra le colonne de Il Corriere dello Sport, tra la nuova guida tecnica della Juventus e gli stessi calciatori che hanno convinto anche solo parzialmente, in casa bianconera. Nessuno indispensabile e la voglia è quella di tornare a competere sin da subito, dando continuità alla Coppa Italia che ha lasciato Allegri, ma con l’obiettivo di tornare a vincere trofei più prestigiosi, partendo dalla Supercoppa italiana e competendo per lo Scudetto.

Milik è il primo colpo in Serie A, la Juventus pronta a cederlo
Milik – tShot (La Presse)

Pertanto, molto o addirittura tutto, passerà per il calciomercato. E Arkadiusz Milik, assieme ad altri calciatori, rischia di essere tagliato fuori da tale confronto con Thiago Motta. Il bomber polacco, escludendo l’ipotesi Napoli per il rapporto ormai incrinato del tutto con Aurelio De Laurentiis, potrebbe in ogni caso finire come nuovo titolare in un attacco di una rivale della Juventus. Ci sono due opzioni, a cifre precise.

Calciomercato: il colpo in attacco è Milik, la Juventus pronta a cederlo

Qualora dovesse essere confermato che Thiago Motta non punterà su Milik, dando un ruolo da comprimario a Zirkzee in attacco o a chi ci sarà da affiancare a Dusan Vlahovic – anche Kean ai saluti -, allora le big d’Italia partiranno all’assalto per il bomber polacco.

Perché al Napoli, ancor più che alla Juventus, Milik ha dimostrato di saperci stare ad alti livelli, tagliato forse un po’ troppo dai suoi problemi fisici, legati agli infortuni. A cifre ben precise, perché la Juventus in ogni caso non lo svenderà, il talento dei bianconeri potrebbe finire in una rivale.

Cristiano Giuntoli pronto a cederlo per non meno di 10 milioni di euro o dando la possibilità, agli stessi club rivali, di prenderlo in prestito con opzione di riscatto. I club interessati, in ogni caso, andrebbero per una soluzione maggiormente favorevole – economicamente parlando -, non alzando la posta sulle cifre chieste dalla Juve.

Serie A, chi prende Milik? Ci sono due club sul polacco

Due club interessati ad Arkadiusz Milik, si tratta di Roma e Milan. Entrambi i club, con un domani tutto da chiarire in merito al ruolo di nuovo attaccante, potrebbero puntare su Milik. La Roma, più del Milan, a causa della scelta su Romelu Lukaku che, a quanto pare, tornerà al Chelsea per poi decidere cosa fare in futuro. Difficile pensare che Maresca, nuovo allenatore dei Blues, se lo tenga stretto. In Serie A, su Big Rom, c’è forte il Napoli. Questo, aprirebbe alla pista che porta a Milik alla Roma, con il Milan che anche cerca un’alternativa a Jovic, che non convince da titolare nel nuovo progetto con Fonseca.

Milik può giocare ancora in Serie A
Milik Coppa Italia – tShot (La Presse)

Ultime su Milik: è un’occasione, ecco perché va preso

Quella legata a Milik è un’occasione che, a tali cifre, ti permette di avere un calciatore importante da alternare in avanti e qualora si dovesse prendere un centravanti da 10 milioni, chi lo prenderà, farà un affare. Forse più da affiancare, che da utilizzare come principale attaccante ed è per questo che, a pensarci è anche l’Inter, che lo prenderebbe al posto di Arnautovic.

Arkadiusz Milik piace a Inter, Milan e Roma
Arkadiusz Milik – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy