Serie A, problema muscolare: nuovo acquisto KO, lungo stop

In Serie A ci stiamo avviando verso la fase cruciale della stagione. In tal senso, ogni brutta notizia in termini di infortuni o ricadute rappresenta una grana per l’allenatore. Stavolta ad andare KO a causa di un problema di natura muscolare è il nuovo acquisto. Un imprevisto che davvero ha lasciato tutti di sasso.

Davanti agli infortuni, soprattutto quelli di natura muscolare, la rabbia degli allenatori è davvero massima. Oltre al danno in sé, ciò che rende il tutto difficile è la gestione dello stop. E’ sempre difficile, infatti, stabilire i tempi di recupero, che possono variare per una serie davvero enorme di motivi. In tal senso, arrivano sviluppi importanti, dal momento che è andato KO un calciatore che è da poco arrivato nel suo nuovo club e per il quale questo stop rappresenta davvero un boccone amaro da mandar giù. Andiamo a vedere le ultime notizie circa le sue condizioni ed i tempi di recupero necessari per rimettersi in sesto.

Serie A, problema muscolare
In Serie A arriva una nuova tegola importante: il nuovo acquisto va ancora una volta KO e lo stop si rivela più lungo del previsto (Tshot.it)

Serie A, nuovo acquisto subito KO

Come detto anche in precedenza, la Serie A sta entrando nella sua fase più caldo. Ogni punto, tanto nelle zone di alta classifica quanto nei bassifondi, ha un peso specifico enorme in questa fare. Vietato sbagliare, dunque, e per i tecnici è fondamentale avere abbondanza.

In tal senso, però, in casa Atalanta arrivano notizie a dir poco negative. Stando a quanto raccontato da “FantaMaster”, infatti, Gian Piero Gasperini dovrà ancora fare a meno del difensore Isak Hien, appena arrivato dall’Hellas Verona ed uno dei profili ancora da scoprire a fondo che maggiormente destano interesse.

Atalanta, infortunio Hien
Serie A, problema in casa Atalanta: il difensore Hien ancora KO (Tshot.it)

Atalanta, Hien ancora KO: stop più lungo del previsto

Il centrale difensivo, dunque, è ancora alle prese con dei problemi di natura muscolare. Sembravano risolvibili, ma a quanto pare la situazione è più delicata del previsto e serve il massimo grado di cautela. Salterà, a quanto pare, sicuramente la partita contro il Genoa a meno di clamorosi cambi di programma, per poi fare il possibile per tornare arruolabile in vista della sfida contro il Sassuolo in programma per il prossimo turno di campionato. Ogni gara, come detto, è fondamentale ed il rischio di una ricaduta davanti ad un infortunio muscolare non può mai essere preso con leggerezza. L’Atalanta e Hien lo sanno bene. Sembrava una cosa di lieve entità, ma a quanto pare lo stop è più lungo del previsto.

Impostazioni privacy