Serie A, salta anche la panchina bianconera: i dati sono terribili

Nuovo colpo di scena in Serie A, addio imminente per il tecnico bianconero che non può più fallire: il prossimo turno sarà decisivo.

Momento di premere sull’acceleratore per i club che hanno poche partite per raggiungere gli obiettivo prefissati ad inizio campionato. Sono pochi i tecnici certi del proprio futuro, molti hanno infatti cominciato a sentire la propria panchina traballare.

Nuovo esonero Serie A
Addio al tecnico, svolta per i bianconeri (Ansa) – Tshot.it

Anche questa stagione si è rivelata una stagione di grandi esoneri, dai piani alti fino alla lotta per non retrocedere sono tante le panchine che hanno visto cambiare guida tecnica. Ne sanno qualcosa Napoli e Roma che hanno scelto di mandare via Rudi Garcia e José Mourinho. Se la compagine giallorossa ha giovato del cambio, i campioni d’Italia sembrano ancora in alto mare.

Ora nuovi avvicendamenti potrebbero coinvolgere anche la panchina bianconera, reduce da un ruolino di marcia assolutamente al di sotto delle aspettative. La rosa è di qualità ma i risultati non coincidono, il prossimo turno sarà già determinante per il futuro del tecnico.

Serie A, esonero ad un passo: deciso il prossimo match

Aria di cambiamenti in casa dell’Udinese la cui dirigenza sta fortemente pensando di sollevare dal proprio incarico mister Gabriele Cioffi, approdato in Friuli ad ottobre scorso dopo l’esonero del predecessore Andrea Sottil. Solo 3 vittorie in 18 partite per l’allenatore fiorentino che ha firmato fino a fine stagione ma, stando alle ultime, si giocherà tutto lunedì prossimo.

Esonero Cioffi Udinese
Esonero in Serie A, nuovo allenatore Udinese (Ansa) – Tshot.it

Giorno in cui i bianconeri sfideranno una Lazio reduce dalle fatiche di Champions League, secondo diverse fonti quella sarà l’ultima spiaggia per il tecnico che ha visto l’Udinese sprofondare fino ad arrivare ad un passo dalla retrocessione. Ad aver messo nei guai Cioffi ci ha pensato soprattutto l’ultimo passo falso, l’1-1 casalingo contro la Salernitana non ha soddisfatto la dirigenza che ha quindi deciso di dargli l’ultimatum.

I piani alti della società friulana hanno già cominciato a sondare il terreno nei confronti dei potenziali nuovi allenatori. Per quanto il ritorno di Sottil non sia da escludere, ci sono anche altri nomi che hanno cominciato a gravitare intorno all’orbita bianconera. Per calciomercato.it il nome in pole position rimane quello di Leonardo Semplici, anche per lui il contratto sarebbe fino a fine stagione. Rinnovo che potrebbe poi essere presentato in caso di ottenuta salvezza. Ad oggi solo un punto separa l’Udinese dal ritorno in Serie B.

Impostazioni privacy