Sfogo De Laurentiis: la verità su Spalletti e la Superlega

E’ un momento davvero difficile per la SSC Napoli di Aurelio De Laurentiis che dalla vittoria del campionato dominando l’intera stagione ora rischia di finire un anno di grande delusione.

Contestazione dei tifosi che hanno deciso di voler ora alzare la voce dopo aver portato pazienza per tanti anni. Perché è crollato il progetto con Luciano Spalletti in panchina e De Laurentiis ha voluto parlare di quello che è accaduto a Napoli in vista dei mesi scorsi. Adesso però ci sono delle novità importanti anche riguardo altri temi che hanno coinvolto il Napoli come la Superlega con i presidenti Laporta e Florentino Perez di Barcellona e Real Madrid, che sono i padri fondatori di quella che sarà la nuova The Super League pronto a mettere in ginocchio la Uefa.

De Laurentiis contro Spalletti
De Laurentiis contro Spalletti (LaPresse) – Tshot.it

Ha deciso di parlare e farlo in conferenza stampa De Laurentiis che si è assunto le colpe di quello che è accaduto a Napoli, ma scaricandone altre anche verso Spalletti e altre figure.

Napoli: De Laurentiis si sfoga

Un momento difficile per il Napoli quest’anno che De Laurentiis ha dovuto gestire in più situazioni con l’esonero di Rudi Garcia, la scelta di Mazzarri e il mercato di gennaio fatto di tanti cambiamenti. Perché adesso il presidente deve provare a trovare la strada giusta per il suo Napoli per il finale di stagione e in vista dei prossimi anni.

Napoli, De Laurentiis torna all'assalto per la panchina
Aurelio De Laurentiis e il nuovo allenatore del Napoli, rispunta un nome dal passato (fonte: © LaPresse) – Tshot.it

Pesante attacco del presidente De Laurentiis a Spalletti e la scelta di lasciare Napoli. Il numero uno del club azzurro non ha voluto usare mezzi termini ed è andato dritto contro il suo ex allenatore raccontando la sua verità, dove il tecnico toscano si sarebbe tirato indietro per continuare in futuro sulla panchina azzurra. Raccontati alcuni retroscena e aneddoti riguardo incontri tra le parti ed un accordo che sembrava ormai chiuso, per poi dover accettare quasi costretto a dover lasciar andare l’allenatore dello scudetto.

Sulla Superlega il presidente De Laurentiis ha voluto praticamente strizzare l’occhio nei confronti del presidente Florentino Perez del Real Madrid che è uno dei principali punti di riferimento per la prossima Superlega. Il Napoli con il suo presidente ha fatto notare le difficoltà di FIFA e Uefa e ha praticamente voluto chiarire che il club azzurro ci sarà per l’eventuale Superlega che potrebbe portare a un montepremi di 5 miliardi di euro.

Impostazioni privacy